ANNO 1936

SCOPERTE E SCIENZA
(in costruzione)

ATANASOFF-BERRY e KONRAD ZUSE

IL COMPUTER

*** KONRAD ZOSE ( o ZUSE)  nel salotto di casa costruisce il Primo (Z-1)
COMPUTER ELETTRO-MECCANICO cioè usando solo relè. 

ZOSE BIOGRAFIA (con l'aiuto del figlio)

Zose, utilizza l'invenzione di HOLLERITH (una macchina elaboratore a schede perforate), adopera il sistema binario di BOOLE, ma banalmente non usa le valvole. Dirà poi "mi sembrava quasi da stupido usarle". 
Lavorando appunto sul sistema binario, sui due numeri, lo zero e l'uno (di Boole e di Leibniz - CHE E' POI IL
SISTEMA DEI CHIN'G - CINESI) fa corrispondere qualsiasi grandezza numerica da elaborare. Nel salotto di casa, a Berlino, al numero 7 della Methfellstrasse  Zuse il 19 marzo del 1936, finalmente costruisce quello che è considerato il primo COMPUTER della storia, anche se questo ha parti in movimento con i relé: è  lo Z1.
E' insomma da considerare il padre dell'elaboratore "elettromeccanico" e di quello successivo "elettromagnetico", ma non ancora elettronico.
E' dunque riconosciuto comunque come il primo ideatore di un computer (concettualmente), ma non il vero  COMPUTER "elettronico" che noi oggi conosciamo..  
Infatti non molto lontano da Zose, un fisico russo-rumeno-bulgaro non commette l'errore a non usare le valvole termoioniche della radio (disponibili fin dal 1904).

Il vero realizzatore del COMPUTER é dunque il fisico russo-rumeno John Vincent ATANASOFF- che dal 1939 al 1940 seguendo però la pista tracciata da Zose, costruisce il primo calcolatore interamente elettronico con valvole termoioniche. Nella sua relazione chiama la sua "creatura", "macchina per il computo elettronico" ABC, (Atanasoff Berry Computer) dove A sono le iniziale del suo nome, B quelle del suo allievo Berry e la C è usata per indicare per la prima volta il… Computer.
L'origine del nome é molto semplice, in rumeno-bulgaro, calcolare, si dice appunto còmputà = contare, dall'antica radice latina-romana, compurare= fare di conto.

Per anni la relazione dell'invenzione (mentre il computer elettromagnetico di Zose si stava diffondendo) rimase seppellita in un centro ricerche fino al 1973, quando l'HONEYWELL e la SPERRY RAND iniziarono una lunga battaglia legale per contendersi il brevetto degli elaboratori elettronici che stavano realizzando entrambe in concorrenza è già commercializzando. La Sperry nel realizzare ENIAC il primo grande storico computer, l'aveva brevettato e co-autori del progetto erano MAUCHLY ed ECHERT. L'Honeyewell invece sosteneva l'infondatezza del brevetto, ma in effetti seguiva la stessa strada della Sperry.

Gli avvocati e gli esperti si trovarono molto in imbarazzo anche perchè in entrambi i computer c'erano molte cose in comune. Nella causa, indagando a fondo e a ritroso nel tempo, scoprirono che i due progettisti della Sperry erano stati informati nel 1940, proprio da Atanasoff, che per fortuna aveva depositato i suoi studi al centro ricerche universitario russo e lì erano rimasti sepolti. Oltre ad essere convocato dal giudice lo stesso Atanasoff, in qualità di testimone.
Il 19 ottobre 1973, il giudice Earl L. Larson, della corte distrettuale di Minneapolis, riconobbe Atanasoff come primo e unico ideatore del computer elettronico digitale.
La paternità quindi del COMPUTER fu quindi data e porta il nome di ATANASOFF.
Il 17 giugno 1995, a Monrovia, Maryland, all'età di 91 anni è morto John V. Atanasoff.

ZOSE BIOGRAFIA (con l'aiuto del figlio)

SU IL COMPUTER SISTEMA OPERATIVO VEDI >

NASCE IL MICROPROCESSORE DI FAGGIN >

----------

*** NORMAN PIERE e FREDRICK BAWDEN scoprono con il nuovo microscopio elettronico recentemente inventato da RUSKA (il primo era del 1931) per la prima volta un virus. Riescono persino a decifrarne la struttura molecolare e quindi la composizione in proteine del RNA. 
E' l'inizio della virologia.

*** In America si inaugura il primo vero trasporto aereo di massa tra New York e Chicago. A permettere lo sviluppo dell'aviazione civile é un'industria aeronautica con il suo leggendario (ma anche angosciante) aereo, conosciuto in tutto il mondo. A costruirlo é la DOUGLAS Aircraft, meglio conosciuto come il DC-3, un bimotore.
Ne saranno costruiti per scopi civili quasi 13.000 esemplari. Voleranno con ogni compagnia di bandiera. 
Per scopi militari aveva ricevuto il battesimo nella seconda guerra mondiale. Fu infatti molto utilizzato; diventando anche tristemente famoso, perché fu usato quasi esclusivamente per i bombardamenti.

FINE ANNO 1936

ritorno inizio anno - continua anno 1937 > >


ALLA PAGINA PRECEDENTE

CRONOLOGIA GENERALE