ANNO 1981 (Pagine in costruzione) MESE DI GIUGNO

2 GIUGNO - Terremoto per l'"affair P2" dentro il Corriere della Sera. Il direttore Di Bella (il 13 si dimetterā) e alcuni giornalisti nella bufera.
Il consiglio di redazione del giornale, ribellandosi alla direzione, ha chiesto e ottenuto di pubblicare solo comunicati stampa che giungono dall'Agenzia Ansa. Garante del gruppo viene messo il Senatore della sinistra indipendente Giuseppe Branca.
Il 20 viene nominato direttore Alberto Cavallari

5 GIUGNO 1981- Il tenente colonnello Luciano Rossi, l'ufficiale che era stato chiamato dal sostituto procuratore a testimoniare sulla Loggia P2, e sul ritrovamento dei documenti a Castel Fibocchi,  viene rinvenuto cadavere al secondo piano della sede del nucleo centrale della polizia tributaria in via dell'Olmata a Roma. E stato trovato con un colpo di pistola sparato con la sua calibro 9 d'ordinanza alla tempia. Si parla subito di suicidio e il caso viene subito archiviato.
 E' il primo "cadavere eccellente", e anche il primo misterioso "suicidio".


11 GIUGNO - Spadolini riceve l'incarico dal presidente Pertini di formare il nuovo governo.

Nello stesso giorno, ROBERTO PECI fratello di Patrizio, il terrorista pentito, viene rapito dalla BR a San Benedetto del Tronto.

18 GIUGNO - Giovanni Spadolini accetta di formare il nuovo governo; č il primo laico dalla creazione della Repubblica 35 anni fa.

28 GIUGNO - Si forma il nuovo governo SPADOLINI. Un pentapartito (DC- PSI- PSDI- PRI- PLI)

FINE GIUGNO

PAGINA INIZIALE DELL'ANNO


  ALLA PAGINA PRECEDENTE