HOME PAGE
CRONOLOGIA

DA 20 MILIARDI
ALL' 1  A.C.
1 D.C. AL 2000
ANNO x  ANNO
PERIODI STORICI
E TEMATICI
PERSONAGGI
E PAESI

MARZO 1999

18  marzo- KOSOVO: a Parigi, fallisce anche la Conferenza bis sull'autonomia del Kosovo.

24 marzo - KOSOVO: operazione 'Determined force'; 
la Nato da' il via agli attacchi missilistici e aerei contro le forze serbe.

VEDI CARTOLINA n.53 - "PASKOVO" "GITA FUORI PORTA..EREI"

 (  RITORNA  CON "PAGINA PRECEDENTE" )

 

AMPLIAMENTO DEL TESTO IN COSTRUZIONE

ITALIA

1 - Ampliamento della Telefonia in Italia : parte il servizio fisso-mobile di Wind.
3 - Viene firmato l' accordo per il nuovo contratto della scuola.
4 - Corte marziale Usa dichiara 'non colpevole' per la strage  del Cermis il capitano pilota dei marines Richard Ashby.
11 - Silvio Berlusconi assolto per la compravendita del terreno adiacente alla villa di Macherio.
17 - Il Csm nomina procuratore generale di Milano Francesco Saverio Borrelli.
21 - Unicredito lancia un'offerta pubblica di scambio da oltre 25 mila miliardi di lire sulla Comit. Sanpaolo-IMI avanza un'Ops sulla Banca di Roma.
22 - Oscar a 'La vita e' bella' di Roberto Benigni come miglior  film straniero, Oscar anche a Benigni come migliore attore protagonista e a Nicola Piovani per la migliore colonna sonora.

24 - A Berlino, il vertice straordinario del Consiglio europeo designa Prodi alla carica di presidente della Commissione Ue.


24 - Gigantesco rogo nel versante francese del traforo del Monte Bianco. I morti sono 39.
29 - Il governo approva l'iniziativa umanitaria ''Arcobaleno'' a favore dei profughi kosovari.
30 - Sentenza processo d'appello per i fondi neri Sisde.

ALTRO
1   Reazioni negative alla proposta di D’Alema; persino dai popolari che vogliono un mandato pieno. Fallimento completo del tentativo di Boselli di riabilitare Craxi al Congresso dei partiti socialisti europei. Risale la candidatura di Prodi alla presidenza della Commissione europea sostenuta anche da Blair.
3   Amato rilancia il federalismo. Prodi si esprime contro la legge sul finanziamento pubblico ai partiti in aula alla Camera e fa causa ai popolari per ottenere quanto di sua spettanza dopo la divisione.
4   Durissimo scontro alla Camera fra il centro-destra e il centro-sinistra sul finanziamento ai partiti. Achille Occhetto con gli ulivisti e alcuni esponenti popolari lancia «Associazione 14 giugno» per la ricomposizione, in forme diverse, del centro-sinistra. Veltroni dichiara di non sentire il bisogno di altri guastatori. Indignazione per la sentenza della Corte marziale americana che assolve il pilota responsabile della tragedia del Cermis.
5   Allarme di Fazio per i conti pubblici. Ciampi lo smentisce. Si apre l’assemblea dei radicali «per la rivoluzione liberale e gli Stati Uniti d’Europa». Un comitato candida Emma Bonino al Quirinale.
6   Emma Bonino accetta di essere candidata alla presidenza della Repubblica. Sorpresa dei partiti che offrono immotivate candidature alternative.
8   Contrasti fra governo, imprenditori e sindacati sullo stato di (non) attuazione del «patto sociale».
9   Il governo rilancia il federalismo e annuncia una modifica costituzionale per il riequilibrio della rappresentanza di genere.
La procura di Palermo chiede alla Camera dei deputati l’autorizzazione all’arresto del deputato di Forza Italia Marcello Dell’Utri, già sotto processo, per inquinamento delle prove.
11   La Camera approva in prima lettura la legge sui cospicui rimborsi elettorali. Durissimo attacco di D’Alema al partito di Prodi, accusato di essere privo di radici europee.
12   Veltroni delinea in sette punti l’identikit del candidato presidente della Repubblica: è Carlo Azeglio Ciampi.
13   Congresso de i Verdi: al governo fin che si può, con una verifica dopo le elezioni europee. Scalfaro annuncia la sua disponibilità a dimettersi prima della fine del mandato. Il sottosegretario Giarda esclude una manovra finanziaria correttiva.
14   Plausi alle preannunciate dimissioni di Scalfaro. I popolari criticano Veltroni per la candidatura di Ciampi senza previe consultazioni. Manconi rieletto portavoce dei verdi.
16   Parere favorevole dei partiti, tranne Rifondazione comunista e i Verdi, alle dimissioni anticipate di Scalfaro. Salgono le quotazioni di Prodi alla presidenza della Commissione europea. Berlusconi attacca la sinistra e i magistrati.
17   Francesco Saverio Borrelli, nominato procuratore generale di Milano, lascia il pool di «mani pulite».
18   Bertinotti apre il congresso di Rifondazione comunista.
19   D’Alema chiede agli industriali di avere fiducia. Prodi disponibile per la presidenza della Commissione europea se l’incarico sarà «non temporaneo, non provvisorio, non condizionato».
21   Bertinotti, rieletto segretario di Rifondazione, minaccia la crisi se il governo non si opporrà all’intervento della Nato in Kosovo. Il sistema bancario italiano tenta di riorganizzarsi con i progetti di fusione fra Unicredit e Comit e fra San Paolo-Imi e Banca di Roma.
24   Il Consiglio dei ministri europei designa Prodi alla presidenza della Commissione di Bruxelles. Iniziano gli attacchi Nato alla Serbia di Milosevic.
25   Tra lo sconcerto degli alleati, D’Alema chiede la cessazione dell’intervento Nato in Serbia e il «ritorno alla politica».
26   Con qualche dissenso tra i parlamentari della maggioranza, Camera e Senato approvano la mozione del governo che chiede «trattative subito» con Milosevic. Scalfaro annuncia che, forse, non si dimetterà in anticipo.
27   Manifestazioni contro la Nato e contro il governo; tentato assalto a Botteghe oscure. Convention per lanciare l’Asinello di Prodi in Europa.
28   Marini afferma che i popolari hanno l’uomo e la donna giusti per il Quirinale.
29   Il comitato del «no» al referendum elettorale suggerisce che l’astensione è una forma di voto.
30   Caselli annuncia che lascerà la procura generale di Palermo alla fine del processo ad Andreotti. In un discorso televisivo, D’Alema ribadisce il sostegno italiano all’intervento della Nato contro la Serbia.

NEL MONDO 

1 - TRATTATO ANTIMINE: entra in vigore la Convenzione di Ottawa sul bando delle mine antiuomo, sottoscritta da 134 Paesi.
9 - FRANCIA: assolto l'ex primo ministro Laurent Fabius nel processo sul sangue infetto dal virus dell'aids.
11 - GERMANIA: Oskar Lafontaine si dimette da ministro delle finanze e da presidente della Spd.
15 - CINA: Nella nuova Costituzione la proprieta' privata diventa ''componente importante dell'economia''.
16 - UE: si dimette la Commissione presieduta da Jacques Santer dopo la consegna del rapporto dei cinque 'saggi'.
18 - KOSOVO: a Parigi, fallisce anche la Conferenza bis sull'autonomia del Kosovo.
19 - LIBIA: Tripoli accetta tutti i punti di compromesso stilati dall'Onu sulla vicenda Lockerbie.
23 - PARAGUAY: un commando uccide il vice presidente Argana. Il 28 si dimette il presidente Cubas, sottoposto a impeachment.
24 - UE: a Berlino, il Vertice straordinario del Consiglio europeo designa Romano Prodi alla presidenza della Commissione. Il 26 il Vertice si conclude con un accordo sull'Agenda 2000.
24 - GB: la Camera dei Lord nega l'immunita' a Pinochet.

 SPORT 

6 - Sci: Coppa del mondo all'austriaca Alexandra Meissnitzer.
7 - F 1: comincia il mondiale in Australia, prima vittoria in carriera per Eddie Irvine sulla Ferrari.
7 - Sci nordico: primato di vittorie (46) per il norvegese Bjorn Daehlie in Coppa del mondo.
8 - Baseball: muore a 84 anni Joe Di Maggio.
13 - Sci: Deborah Compagnoni annuncia il ritiro.
13 - Sci nordico: sesta Coppa del mondo per Bjorn Daehlie.
13 - Tennis: Carlos Moya diventa n. 1 mondiale.
14 - Pallavolo: Foppapedretti Bergamo campione d'Europa donne.
14 - Pallavolo: Sisley Treviso campione d'Europa.
14 - Pugilato: pari nel mondiale dei massimi unificato tra Evander Holyfield e Lennox Lewis.
14 - Sci: il norvegese Lasse Kjus vince la Coppa del mondo.
17 - Calcio: Champions League; Inter eliminata dal Manchester U.
19 - Rugby: a Treviso prima vittoria italiana sul Galles, 24-23.
20 - Ciclismo: Milano-Sanremo a Andrej Tchmil.
23 - Nuoto: dopo 10 anni Giorgio Lamberti perde il primato mondiale dei 200 sl ad opera dell'australiano Grant Hackett.
25 - Calcio: l'Inter annuncia l'arrivo di Lippi nel 1999-2000.
27 - Calcio: europei 2000: Danimarca-Italia 1-2.
31 - Calcio: europei 2000: Italia-Bielorussia 1-1.

FINE MESE MARZO

PROSEGUI CON APRILE 1999 >