HOME PAGE
CRONOLOGIA

DA 20 MILIARDI
ALL' 1  A.C.
1 D.C. AL 2000
ANNO x  ANNO
PERIODI STORICI
E TEMATICI
PERSONAGGI
E PAESI

GIUGNO 1999

AMPLIAMENTO DEL TESTO  IN COSTRUZIONE

ITALIA

13 aprile - Si vota per Parlamento europeo e molte amministrative. Forza Italia torna il primo partito, la lista di Emma Bonino ottiene piu' dell'8%, i Democratici poco di meno.

VEDI CARTOLINA N. 74 ( LA MAGGIORANZA AL MARE > > 

 (  RITORNA  CON "PAGINA PRECEDENTE" )

 

1 - processo per l'uccisione di  Marta Russo: 7 anni per omicidio colposo a Scattone, 4 anni per favoreggiamento a Ferraro.
1   Migliorano i conti pubblici: deficit ridotto di 10.700 miliardi. D’Alema indica il percorso delle riforme: federalismo, nuovo processo, nuova forma di governo e legge elettorale attraverso l’art. 138 della Costituzione.
3   Secondo Berlusconi il centro-sinistra è sfasciato; secondo Veltroni il Polo è molto diviso al suo interno.
5   Berlusconi e Fini affermano che D’Alema ha il dovere politico e morale di dimettersi se le elezioni europee segnano un arretramento del centro-sinistra.
6   Verifica, rimpasto e/o crisi di governo ancora all’ordine del giorno delle elezioni europee.
8   Berlusconi sostiene che D’Alema avrebbe il dovere politico e morale di dimettersi se il centro-sinistra non raggiunge il 40% alle elezioni europee.

8 - Muore il presentatore tv Corrado Mantoni, 74 anni.
8 - Accordo per il rinnovo del contratto dei metalmeccanici.
9 - Muore l' attore Ernesto Calindri, 90 anni.
9   D’Alema non crede che il paese voglia «mandarlo a casa».
10   Duello Prodi/D’Alema sul partito unico dei riformisti: nei socialisti europei o in una diversa e nuova casa comune?
10 - Messaggio tv a reti unificate del presidente Ciampi sulla pace in Kosovo.
11   Veltroni vuole rifondare l’Ulivo e rilanciare il riformismo. Tensioni fra Berlusconi, che accusa Segni di dire fandonie, e Fini che non vuole accordi neoconsociativi con la sinistra.
13   Forza Italia primo partito alle elezioni europee; male Fini con Segni; malino i democratici di sinistra; vola la Lista Bonino che fa meglio de i Democratici di Prodi.
14 - Si dimette il portavoce dei Verdi, Luigi Manconi. Anche il segretario del Ppi Franco Marini annuncia le dimissioni.
14   Dall’alto dei suoi tre milioni di preferenze, Berlusconi chiede le dimissioni del governo; D’Alema replica che il centro-sinistra ha superato il 40%. Marini, Manconi e Bossi annunciano le loro dimissioni. Emma Bonino offre i suoi voti a chi si impegni alla «rivoluzione liberale».
15 - La Cassazione annulla il processo per il conto Protezione.
15   Nei comuni e nelle province, il centro-sinistra sopravanza il Polo. Ballottaggio a Bologna.
16   Tesa riunione della direzione di Alleanza nazionale, alla quale Fini si presenta dimissionario.
17   Fini lancia una campagna referendaria: 650 mila firme contro la quota proporzionale e il finanziamento dei partiti e congela le sue dimissioni.
18   Emma Bonino dà sette giorni di tempo a Prodi per decidere della sua riconferma alla Commissione europea.
19   Pannella chiede le dimissioni di Prodi da presidente designato della Commissione poiché è cambiata la maggioranza nel Parlamento europeo.
19 - Muore a 93 anni lo scrittore Mario Soldati.
20   «Plebiscitato» alla guida della Lega, Bossi abbandona la secessione e si dichiara disponibile ad accordi con il Polo.
21  
Il ministro del Lavoro Bassolino si dimette, sostituito da Cesare Salvi. Bassolino torna a fare il sindaco di Napoli;  Antonio Maccanico alle Riforme istituzionali. D’Alema condanna il neocentrismo e la deriva proporzionalistica e annuncia che chiederà un dibattito parlamentare sul suo governo. Una dichiarazione di Prodi sull’inflazione italiana affonda l’Euro.
22   La riforma della legge elettorale è, secondo Veltroni, la vera emergenza. Il presidente della commissione Antimafia Del Turco critica i pentiti e i giudici antimafia.
23   Duro scontro fra D’Alema (e Amato) che vogliono riformare il sistema pensionistico e i sindacati che rispondono no.
23 - Si svolge per la prima volta l'esame di Stato che sostituisce la vecchia maturita'.
24   Veltroni difende i sindacati. Emma Bonino si chiama fuori da un incarico Onu nel Kosovo e dà sette giorni a Prodi per riconfermarla alla Commissione europea.
25   D’Alema afferma di «fare delle cose di sinistra».
28   Il Polo vince la maggioranza dei ballottaggi nelle amministrazioni locali: il sindaco a Padova e Arezzo, il presidente della provincia di Milano. Per la prima volta dal dopoguerra, la sinistra perde il comune di Bologna; 
Nei ballottaggi delle amministrative, sorpresa a Bologna: eletto sindaco il candidato del Polo Giorgio Guazzaloca, appoggiato dal Polo. Berlusconi afferma che il governo D’Alema è «abusivo, perdente e minoritario».
Veltroni sostiene che la riforma delle pensioni va concordata con i sindacati.
29   I democratici di sinistra reclamano autonomia dal governo D’Alema. Il governo ridimensiona la manovra nel Dpef. Amato boccia la candidatura di Emma Bonino alla Commissione europea.
30   Il Dpef non contiene riforme. Berlusconi si dichiara candidato-primo ministro e attacca gli «omuncoli della politica».

NEL MONDO

1 - BELGIO: si dimettono i ministri di agricoltura e sanita' per lo scandalo dei 'polli alla diossina'. Il 2 l'Ue ordina il
bando dai mercati europei di carni e derivati contaminati.
3 - KOSOVO: il presidente jugoslavo Milosevic accetta il piano di pace messo a punto dai mediatori Cernomyrdin e Ahtisaari.
3-4 - UE: a Colonia si svolge il Consiglio europeo. Il Consiglio si esprime per una politica comune di sicurezza e per
un'identita' europea di difesa. Approvato il Patto per il lavoro.
10 - KOSOVO: la Nato annuncia la sospensione dei bombardamenti contro la Federazione Jugoslava e, dopo l'approvazione di una risoluzione Onu, ordina ai suoi uomini di entrare nel Kosovo.
10-13 - UE: elezioni per il Parlamento europeo. Votanti 43%. Vittoria del Partito popolare europeo che ottiene 224 seggi (ne aveva 201) sul Partito socialista europeo 180 seggi (214).
14 - SUDAFRICA: il Parlamento elegge Thabo Mbeki presidente. Mbeki sostituisce Nelson Mandela.
18-20 - VERTICE G7-G8: a Colonia, raggiunto un accordo per ridurre il debito estero dei paesi piu' poveri. Il Vertice fissa entro l'anno una Conferenza sulla ricostruzione dei Balcani.
 29 -  TURCHIA: una sentenza di un tribunale speciale condanna a morte il presidente del Pkk, Abdullah Ocalan, per tradimento e separatismo.

SPORT

 2 - Calcio: la Roma esonera Zeman, il nuovo tecnico e' Capello.
5 - Calcio: europeo 2000: Italia-Galles 4-0.
5 - Ciclismo: Marco Pantani, in maglia rosa, fermato prima della penultima tappa del Giro per ematocrito troppo alto.
6 - Ciclismo: Ivan Gotti vince il Giro.
6 - Calcio: Verona e Torino in serie A.
6 - Tennis: Open di Francia a Andre Agassi.
8 - Calcio: Vieri dalla Lazio all'Inter per 80 miliardi.
9 - Calcio: europeo 2000; Svizzera e Italia 0-0.
13 - Calcio: in A Reggina (prima volta assoluta) e Lecce.
13 - F 1: Mika Hakkinen vince il GP del Canada.
16 - Atletica:
100 metri, record mondiale di Green, 9''79.
19 - Olimpiadi: Giochi invernali del 2006 assegnati a Torino.
20 - Moto: 250, Gp di Catalogna a Rossi, con un'ape nel casco.
21 - Calcio: Carolina Morace tecnico della Viterbese (C/1). E' la prima donna fra i professionisti.
26 - Basket: titolo Nba ai San Antonio Spurs.
27 - F 1: GP di Francia a Heintz-Harald Frentzen, su Jordan.
27 - Pallanuoto: Roma campione d'Italia.
29 - Calcio: Del Piero alla Juventus fino al 2004.
30 - Tennis: Wimbledon; Boris Becker chiude la carriera nei massimi tornei.

FINE MESE GIUGNO

PROSEGUI CON LUGLIO 1999 >