HOME PAGE
CRONOLOGIA

DA 20 MILIARDI
ALL' 1  A.C.
1 D.C. AL 2000
ANNO x  ANNO
PERIODI STORICI
E TEMATICI
PERSONAGGI
E PAESI

vedi stesso periodo "RIASSUNTI STORIA D'ITALIA"

ANNO 1687

*** LA GUERRA DI VENEZIA CONTRO I TURCHI
*** LUIGI XIV - SFIDA AL PAPA
*** NASCE LA POTENZA AUSTRO-UNGARICA


***  ITALIA - I Veneziani del doge MOROSINI per cacciare via i turchi bombardano e distruggono ad Atene il Partenone a cannonate e conquistano la città diventata ormai un cumolo di macerie  con poco più di 8000 poverissimi abitanti che si aggirano come fantasmi fra le grande vestigia di un passato straordinario che non tornerà più.
Per la distruzione del Partenone i veneziani  si giustificheranno sostenendo che all'interno i turchi avevano allestito un deposito di munizioni, e che questo esplodendo ha provocato il disastro. 
Rimane il fatto che era stato preso a cannonate e indubbiamente uno o tanti di questi proiettili ha fatto da miccia. Ma chi visita il Partenone, ancora oggi può vedere che ci sono i segni di quelle cannonate, che non fu certo una.

*** FRANCIA-CHIESA - La politica assolutista di Luigi XIV, anche nelle questioni religiose, e dopo l'editto dei suoi Quattro Articoli, non hanno lasciato indifferente papa Innocenzo XI che ormai da 11 anni sul soglio, sta seguendo gli eventi, che sono tutti contro la chiesa romana. Ha condannato l'editto nell'82, non ha riconosciuto l'assemblea dei vescovi francesi organizzata dal re di Francia, ha quindi  avuto molti contrasti con Luigi XIV. Che però risponde nel solito modo, con una sfida, manda l'esercito ad occupare Avignone. Toglierà l'assedio solo nel 1690. Il papa era morto l'anno prima. 
I suoi successori miglioreranno i rapporti, poi il più dinamico Innocenzo XII riuscirà anche a far rinnegare a Luigi XIV i Quattro Capitoli.

*** FRANCIA - Luigi XIV imperterrito prosegue le offensive espansionistiche. Quest'anno assedia e occupa le città di  Philippsbug e  Heindelberg.

*** INGHILTERRA - Re Giacomo tenta di riappacificare le varie fazioni, emanando anche lui una Dichiarazione d'Indulgenza per la libertà di coscienza. Dovrebbe garantire la libertà religiosa, ma gli anglicani vedono in questo atto il primo passo per il riavvicinamento al cattolicesimo, soprattutto quando vedono sbarcare a Londra, ricevuto dal re un nunzio papale venuto da Roma, e quando Giacomo scioglie il Parlamento. Le opposizioni tornano a farsi sentire. Il prossimo anno ancora di più.

*** UNGHERIA: Nel corso della Dieta Imperiale di Presburgo (Bratislavia) gli Ordini conferiscono la Corona di Ungheria alla Casa d'Asburgo (in linea maschile). Nasce formalmente la doppia monarchia austro-ungarica. Nel frattempo prosegue la Seconda Guerra Turca portando a termine la liberazione dell'intera Ungheria e l'anno successivo l'esercito asburgico conquista Belgrado, occupando rapidamente  le truppe imperiali di Leopoldo I, la Bosnia, la Serbia, la Valacchia.
Anche con la Transilvania Leopoldo firma un trattato; viene sottratta alla sovranità turca e diventa una provincia del regno d'Ungheria, conservando però la sua autonomia.
Gli ottomani sono in una progressiva decadenza. Anche interna all'Impero
MAOMETTO IV a Costantinopoli viene deposto dopo alcune rivolte rivoluzionarie. Gli succede il fratello SOLIMANO III. 

 CONTINUA ANNO 1688 >