SCHEDE BIOGRAFICHE
PERSONAGGI
AGOSTINO BERTANI

Più volte citato nell'opera "GARIBALDI E I SUOI TEMPI" >

Nato a Milano nel 1812 e morto a Roma nel 1866, medico, patriota e uomo politico mazziniano. Nel 1848 fu con il Cattaneo tra gli organizzatori delle Cinque Giornate di Milano e l’anno successivo partecipando alla difesa della Repubblica Romana diresse i servizi sanitari.
(Sua la "Gazzetta Medica" fondata a Milano nel 1842).

Rifugiatosi poi a Genova, si staccò dalle posizioni repubblicane, e seguì come medico Garibaldi nella campagna del 1859, organizzatore della spedizione dei mille, nella Terza guerra d’Indipendenza e a Mentana. Eletto deputato nel 1860 (riavvicinandosi a Mazzini) fu però contrario all'annessione del Mezzogiorno al Regno di Sardegna. Gli venne così quindi a mancare l'appoggio di Garibaldi e dovette lasciare l'incarico parlamentare.

Tuttavia come leader dell'estrema sinistra parlamentare, tornò ad impegnarsi per il completamento dell'Unità, prendendo parte alle campagne garibaldine del 1866 e 1867.
Nel 1876, dopo la caduta della destra, combattè il "trasformismo" di De Pretis appoggiando il governo di Cairoli. Si impegnò a far conciliare le istanze repubblicane e un'evoluzione della monarchia in senso democratico.

Due anni dopo (1878) diventa uno degli ispiratori del partito radicale.
Molto attento alle questioni sociali, già nel 1871 aveva promosso un'inchiesta agraria e una sulle condizioni igienico-sanitarie del Regno.

Partecipò anche alla fondazione del giornale "La Riforma".

Nel 1886, Agostino Bertani all'età di 74 anni moriva a Roma.


ALLA PAGINA PRECEDENTE

CRONOLOGIA GENERALE  *  TAB. PERIODI STORICI E TEMATICI

 Invitiamo i lettori (STUDENTI, PROFESSORI, SCRITTORI, GIORNALISTI E APPASSIONATI DI LETTERE E ARTI)
ad arricchire questa galleria di personaggi o ampliare con altre notizie quelli che già ci sono.
 
Francomputer E-mail: cronologia@cronologia.it