SCHEDE BIOGRAFICHE
PERSONAGGI
JORIS KARL HUYSMANS

huysmans.jpg (18627 byte)

 

Joris-Karl Huysmans, scrittore francese, nato a Parigi nel 1848 - e scelse di trasformare il nome francese di Georges-Charles in omaggio all'origine olandese della famiglia paterna.

A Parigi divenne ben presto seguace del naturalismo zoliano.

Infatti isuoi primi romanzi, sono tutti ispirati ai principi della scuola naturalistica, e descrivono la realtà miserabile della vita di Parigi: Marthe, histoire d'une fille del 1876, Les soeurs Vatard del 1879, En ménage del 1881, A' vau l'eau del 1882.

Nel 1884 pubblicò il romanzo A' rebours, (A ritroso) che è a ragione considerato il manifesto del Decadentismo. Nel 1891 il suo romanzo-saggio sul satanismo Laggiù, prelude alla conversione al cattolicesimo di Huysmans, che approdò alla definitiva conquista della fede e si ritirò nell'abbazia di Ligugé. La sua nuova condizione spirituale gli ispirò i romanzi successivi che sono densi di riferimenti autobiografici: En route del 1895 che è la storia della sua conversione, La cathédrale del 1898, L'oblat del 1903, Les foules de Lourdes del 1906.

Huysmans divenne importante per due elementi: uno stile personale, realistico e immaginoso anche nei romanzi post-naturalistici, e la portata storica di tutta la sua esperienza, umana e artistica, con cui iniziava un'evoluzione verso la letteratura decadente e simbolista, contemporanea all'emergere della pittura impressionista, che egli fu tra i primi ad appoggiare con due opere critiche: L'art moderne e Certains.

Huysmans alle soglie dei sessant'anni muore nel 1907


ALLA PAGINA PRECEDENTE

CRONOLOGIA GENERALE  *  TAB. PERIODI STORICI E TEMATICI