SCHEDE BIOGRAFICHE
PERSONAGGI
RAFFAELLO LAMBRUSCHINI

Uomo politico e pedagogista italiano nato a Genova 1788 e morto a San Cerbone, Figline Valdarno 1873, si affermò come uno dei principali esponenti del cattolicesimo liberale.

Studiò dapprima nella città natale, quindi a Roma, sotto la guida degli zii, il vescovo di Orvieto Giovanni Battista e il padre Luigi, e infine a Orvieto, dove fu ordinato prete. 

Nel 1814, Lambruschini rinunciò alla carriera ecclesiastica curiale iniziata a Roma, non condividendo la politica papale, e si ritirò nella tenuta paterna di San Cerbone.

Ben presto entrò in contatto con il circolo culturale toscano che faceva capo all'"Antologia" e che aveva i suoi esponenti più illustri in G.P. Vieusseux, G. Capponi, C. Ridolfi, B. Ricasoli, con i quali condivideva le aspirazioni a un rinnovamento spirituale, culturale e civile del popolo, che fosse la base per la vita sociale più attiva e consapevole e per una vita religiosa più intimamente sentita. Questo programma ispirava le numerose iniziative da lui intraprese in questi anni: collaborò alla fondazione di casse di risparmio, si battè per l'introduzione nell'agricoltura di metodi più moderni e a favore della mezzadria, contribuì allo sviluppo e alla diffusione della stampa periodica e alla fondazione di nuove scuole, dagli asili a quelle per la preparazione professionale e magistrale.

Inoltre collaborò allo "Statuto" esponendovi le sue idee per la democratizzazione e una riforma interiore della chiesa difendendo l'unità dell'Italia. In economia affermò il libero scambio; volle soppressa ogni forma di servitù nel lavoro; fu contrario ad ogni intervento monopolizzatore dello stato; rivelò per tutti gli abbienti il dovere di cooperare al miglioramento morale e materiale delle classi umili. 

In politica combattè ogni forma di tirannide, difese la libertà di stampa e d'insegnamento, affermò appunto l'indipendenza italiana. Avverso al potere temporale dei papi, principalmente per motivi religiosi; nelle relazioni tra Stato e Chiesa invocò l'indipendenza reciproca delle due podestà, secondo la formula cavouriana.


ALLA PAGINA PRECEDENTE

CRONOLOGIA GENERALE  *  TAB. PERIODI STORICI E TEMATICI

 Invitiamo i lettori (STUDENTI, PROFESSORI, SCRITTORI, GIORNALISTI E APPASSIONATI DI LETTERE E ARTI)  ad arricchire questa galleria di personaggi o ampliare con altre notizie quelli che ci sono già.
 

Francomputer
E-mail: cronologia@cronologia.it