SCHEDE BIOGRAFICHE
PERSONAGGI
HENRY LA ROCHEJAQUES

larochej.jpg (8704 byte)

"Se avanzo seguitemi
Se indietreggio, uccidetemi
Se muoio, vendicatemi"

(molti credono che questa frase sia di Mussolini)

Questa Ŕ la consegna che il giovane rivoluzionario ha dato ai guerriglieri realisti vandeani.

Nel 1793 Henri aveva 21 anni. 

MorirÓ l'anno dopo.


Un altro motto famoso passato alla storia fu quello di 
ANTOINE FRANCOIS MOMORO, nato a BESANCON nel 1756 e ghigliottinato a Parigi il 24/3/1794.
Libraio e stampatore a Parigi, aderisce con entusiasmo alla Rivoluzione e si auto-proclama primo tipografo della libertÓ e come tale riceve l'esclusiva di tutti i lavori di stampa della Comune.
E' uno dei membri piu' influenti del Club dei Cordelieri, responsabile, con altri, dei tragici eventi del Campo di Marte, il 17/7/1791.
Dopo il 10 Agosto 1792 gli viene affidata anche l'organizzazione di tutte le feste rivoluzionarie parigine. 
E' lui che ha inventato il motto:


LIBERTE - EGALITE - FRATERNITE

ed ottiene dalla Municipalita' che detto motto venga scolpito su tutte le facciate degli edifici pubblici.
Robespierre lo fa arrestare, il 13/3/1794, con una serie di accuse tra le quali una abbastanza curiosa: avrebbe organizzato il culto della dea Ragione utilizzando una statua scolpita ad immagine e somiglianza di ...sua moglie.


ALLA PAGINA PRECEDENTE

CRONOLOGIA GENERALE *  TAB. PERIODI STORICI E TEMATICI