.

SCHEDE BIOGRAFICHE
PERSONAGGI
GIOVANNI PAOLO II - KAROL WOJTYLA

CRONOLOGIA


LA FAMIGLIA

il padre
Karol Wojtyla
figlio del maestro sarto Maciej e di Anna, nato il 18 luglio 1879 a Lipnik presso la città di Bielsko Biala. Sarto, dal 1900 sottufficiale nell'esercito austriaco, poi tenente in quello polacco, a riposo dal 1927.

la madre
Emilia Kaczorowska
figlia del bastaio Feliks (rivestimenti per carrozze) e di Maria Anna; nata il 26 marzo 1884.

il fratello
Edmund
nato il 27 agosto 1906 a Cracovia; medico, esercita presso l'ospedale Powszechny di Bielsko. (a 26 anni, il 5 dicembre 1932, morirà di tifo contratto da un malato)


1920
18 maggio - KAROL JÓZEF WOJTYLA nasce a Wadowice (Kraków), in Polonia.

20 giugno - Viene battezzato dal cappellano militare, p. Franciszek Zak.
Vive con i genitori a Wadowice, all'indirizzo Rynek 2 (oggi via Koscielna 7, interno 4).

1926
15 settembre - Inizia a frequentare la Scuola Elementare, e poi il Pro-ginnasio "Marcin Wadowita". Durante tutto il corso degli studi ottiene ottimi giudizi.

1929
13 aprile - Muore la madre. Karol ha 9 anni.

1930
Giugno - Viene ammesso al Ginnasio Statale "Marcin Wadowita".

1932
5 dicembre -Altro lutto in famiglia. A 26 anni, muore il fratello Edmund di tifo contratto in ospedale dove esercitava. Il 12 enne Karol rimane solo col padre.

1933
14 giugno - Termina la III Ginnasio.

1934-1938
Prime recite teatrali nel teatro scolastico di Wadowice. Nel periodo ginnasiale è presidente del Sodalizio Mariano. Agli stessi anni risale il suo primo pellegrinaggio a Czestochowa.

1935
Settembre - Partecipa alle esercitazioni dei reparti dell'Addestramento Militare a Hermanice.

14 dicembre - Ammesso al Sodalizio Mariano.

1938
Maggio - Riceve il Sacramento della Cresima.


14 maggio - Esame di maturità.

22 giugno - Inoltra la domanda di ammissione alla Facoltà di Filosofia (indirizzo Filologia polacca) della Università Jagellonica a Cracovia.
Estate - Col padre si trasferisce a Cracovia (Via Tyniecka 10).
Anno accademico 1938-39 - Mentre frequenta i corsi universitari, s'iscrive allo "Studio 38", circolo teatrale fondato da Tadeusz Kudlinski.

1939
6 febbraio - Entra nel Sodalizio degli Studenti Universitari dell'Università Jagellonica (sezione eucaristica e caritativa).
Luglio - Campo di formazione sociale della Legione Universitaria a Ozomla, presso Sadowa Wiszna, per studenti polacchi e ucraini.

1 settembre - Scoppia la II guerra mondiale.

2 novembre - S'iscrive al II anno di corso in Lettere e Filosofia.

1940
Febbraio - Conosce Jan Tyranowski, sarto, uomo di profonda spiritualità, formatosi alla scuola carmelitana. Introdusse Wojtyla agli scritti di Giovanni della Croce e Teresa d'Avila.
In questo periodo prende avvio il teatro clandestino diretto da Tadeusz Kudlinski.

1 novembre - È impiegato in qualità di operaio nelle cave di pietra a Zakrzówek, presso Cracovia. Evita così la deportazione e i lavori forzati nel Terzo Reich germanico.

1941
18 febbraio - Muore il padre. Karol ha 21 anni ed è rimasto solo nella casa paterna.

Agosto - Accoglie in casa la famiglia di Mieczyslaw Kotlarczyk, fondatore del teatro della parola viva (Rapsodyczny).

1 novembre - Prima rappresentazione teatrale di Król Duch (Spirito regale), di Juliusz Slowacki.

1942
Primavera - Viene trasferito dalla cava di pietra alla fabbrica chimica tedesca Solvay.

Ottobre - Inizia a frequentare corsi clandestini della Facoltà di Teologia dell'Università Jagellonica come Seminarista dell'Arcidiocesi di Cracovia.

1943
Marzo - Prima del "Samuel Zborowski" di Juliusz Slowacki. K. Wojtyla interpreta la parte del protagonista. È la sua ultima comparsa sulle scene teatrali (clandestine; si svolgevano nelle case del gruppo di amici).
Anno accademico 1943-44 - II anno di studi teologici. Continua il suo lavoro alla Solvay.

1944
29 febbraio-12 marzo - Investito da un'automobile, è ricoverato in ospedale.

Agosto - L'Arcivescovo Adam Stefan Sapieha lo trasferisce, insieme ad altri seminaristi 'clandestini', nel Palazzo dell'Arcivescovado. Vi rimarrà fino alla fine della guerra. Continua gli studi. Interrompe i contatti con la Solvay.

9 novembre - Tonsura.

17 dicembre - Prende i due primi ordini minori.

1945
18 gennaio - L'Armata Rossa libera Cracovia dai nazisti.
Anno Accademico 1944-1945
III anno di studi teologici nella Facoltà Teologica dell'Università Jagellonica.

9 aprile - Viene eletto vicepresidente dell’organizzazione studentesca "Bratnia Pomoc" ("Soccorso Fraterno") dell’Università Jagellonica. Vi resta fino al mese di maggio del 1946.
Anno Accademico 1945-1946 - IV anno di studi teologici.

12 dicembre - Prende gli altri due ordini minori.

1946
13 ottobre - Suddiaconato.

20 ottobre - Diaconato.

1 novembre - È ordinato sacerdote. Come nelle precedenti occasioni, riceve gli ordini sacri dalle mani dell'Arcivescovo Metropolita Adam Sapieha nella sua cappella privata.

2 novembre - Celebra la S. Messa Novella nella Cripta di San Leonardo a Wavel.

15 novembre - Parte per proseguire gli studi a Roma.

26 novembre - Si iscrive all'Angelicum.

15 novembre-fine dicembre - Alloggia presso i Pallottini in Via Pettinari a Roma.
Ultimi di dicembre - Con don Starowieyski, alloggia nel Pontificio Collegio Belga in Via Quirinale 26.

1947
3 luglio - Supera l'esame di licenza in teologia.
Estate - Con don Starowieyski compie un viaggio in Francia, Belgio ed Olanda. Nei pressi di Charleroi svolge attività pastorale tra gli operai polacchi.

1948
14 giugno - Sostiene l'esame per l'ammissione al Dottorato.

19 giugno - Difende la sua tesi di laurea "Doctrina de fide apud S. Joannem de Cruce".
Inizi di luglio - Rientra da Roma in Polonia.

8 luglio - Viene destinato in qualità di viceparroco alla parrocchia di Niegowic presso Gdów.

16 dicembre - Il Senato Accademico dell'Università Jagellonica, dopo avergli riconosciuto i titoli degli studi compiuti nel 1942-1946 a Cracovia e i successivi all'Angelicum di Roma, gli decreta il titolo di Dottore con la qualifica di ottimo.

1949
Agosto - Richiamato a Cracovia per essere stato designato viceparroco della Parrocchia di S. Floriano.

1950
Hanno inizio le sue pubblicazioni.

1951
1 settembre - L'Arcivescovo Baziak lo mette in aspettativa (fino al 1953) perché possa prepararsi all'esame di abilitazione alla docenza universitaria. Fin qui aveva svolto l'attività pastorale per gli studenti universitari (in S. Floriano) e per i lavoratori della Sanità.

1953
Dall'ottobre Insegna etica sociale cattolica alla Facoltà Teologica dell'Università Jagellonica.

1 dicembre - Colloquio di abilitazione alla docenza.

3 dicembre - Conferenza di abilitazione alla docenza, con approvazione della tesi "Valutazione delle possibilità di costruire l'etica cristiana sulla base del sistema di Max Scheler".

1954
Abolita la Facoltà di Teologia dell'Università Jagellonica, viene organizzata la Facoltà teologica presso il seminario di Cracovia, dove continua la docenza; insegna pure all'Università Cattolica di Lublino come professore incaricato.

1956
Dal 1 dicembre - È sostituto ufficiale del Professore titolare e impiegato di ruolo dell'Università Cattolica di Lublino.

1957
15 novembre - La Commissione Centrale di Qualificazione approva la sua nomina a libero docente.

1958
4 luglio - Viene nominato Vescovo Ausiliare dell'Arcivescovo di Cracovia Mons. Eugeniusz Baziak.

28 settembre - Viene consacrato Vescovo nella Cattedrale di Wavel.

1960
Gennaio - La dissertazione di abilitazione alla docenza di K. Wojtyla viene pubblicata dalla Società delle Scienze (Towarzystwo Naukowe) dell'Università Cattolica di Lublino: "Valutazione delle possibilità di costruire l'etica cristiana sulla base del sistema di Max Scheler". Nel corso dell’anno Prima edizione di "Amore e responsabilità" (ed. Da TNKUL).

1962
15 aprile - È cooptato nella Commissione Episcopale per l'insegnamento.

16 luglio - Dopo la morte dell'arcivescovo Baziak, è eletto vicario capitolare.

5 ottobre - Parte per partecipare ai lavori del Concilio Vaticano II, prima Sessione (11 ottobre - 8 dicembre).

1963
6 ottobre-4 dicembre - Partecipa ai lavori della II Sessione del Concilio Vaticano II.

5-15 dicembre - Pellegrinaggio in Terra Santa con alcuni Vescovi di diverse nazionalità presenti al Concilio.

30 dicembre - È designato Arcivescovo Metropolita di Cracovia.

1964
13 gennaio - Data della Bolla papale che lo nomina Arcivescovo Metropolita di Cracovia.

8 marzo - Insediamento ufficiale nella Cattedrale del Wavel.

10 settembre - Parte per la III Sessione del Concilio (14 settembre-21 novembre); conclusasi questa si reca in pellegrinaggio in Terra Santa, restandovi due settimane.

1965
31 gennaio-6 aprile - Partecipa ai lavori sullo schema XIII della Gaudium et spes sulla Chiesa nel mondo contemporaneo (Ariccia 31 gennaio-6 febbraio; Roma 8 febbraio-13 febbraio; Roma 29 marzo-6 aprile).

14 settembre-8 dicembre - IV Sessione e conclusione del Concilio Vaticano II.

18 novembre - Lettera di riconciliazione dei vescovi polacchi ai vescovi tedeschi, contenente le famose parole: «Perdoniamo e chiediamo perdono».

1966
29 dicembre - Viene costituita la Commissione Episcopale polacca per l'Apostolato dei Laici. L'Arcivescovo Wojtyla ne è presidente.
Nel corso dell'anno presenzia alle numerose celebrazioni del Millennio della Polonia.

1967
13-20 aprile - Partecipa alla prima riunione del Consilium pro Laicis.

29 maggio - Paolo VI annuncia il prossimo Concistoro. Tra gli eletti al cardinalato vi è il nome di Karol Wojtyla.

21 giugno - Parte per il Concistoro.

28 giugno - Da Paolo VI creato Cardinale nella Cappella Sistina e pubblicato del Titolo di S. Cesareo in Palatio.

29 settembre-29 ottobre - Prima Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi. Il Cardinale Wojtyla non vi si reca in segno di solidarietà col Primate, cui non è stato concesso il passaporto.

29 ottobre - Riceve solennemente la cornice dell'effigie della Madonna Nera di Czestochowa nell'Arcidiocesi di Cracovia. La Sacra Immagine non c'era, era stata bloccata dalle autorità a Czestochowa.

1968
18 febbraio - Prende possesso della Chiesa titolare di S. Cesareo in Palatio a Roma.

25 settembre - Visita "Ad Limina".

15 dicembre - Si conclude la "peregrinatio" della Vergine Maria all'Archidiocesi di Cracovia. Il Cardinale Wojtyla ha presenziato alle cerimonie corrispondenti in 120 parrocchie.

1969
10 gennaio - È registrato residente nell'Arcivescovado in Via Franciszkanska 3. Fino a quel momento aveva continuato ad abitare nel vecchio alloggio di Via Kanonicza 22.

28 febbraio - Durante la visita alla parrocchia del Corpus Domini fa visita alla Comunità Israelitica e alla Sinagoga del quartiere Kazimierz di Cracovia.

15 marzo - Approvazione dello Statuto della Conferenza Episcopale; il Cardinale Wojtyla è Vicepresidente della Conferenza.

11-28 ottobre - Di ritorno dall'America del Nord, partecipa alla prima Assemblea Generale straordinaria del Sinodo dei Vescovi, come Membro di nomina pontificia.

Dicembre - La Società Teologica Polacca (PTT) di Cracovia pubblica "Persona e azione" (Osoba i czyn).

1970
5 aprile - Consacrazione dei Vescovi ausiliari Stanislaw Smolenski e Albin Malysiak.

27 maggio-2 giugno - Pellegrinaggio a Roma di Sacerdoti polacchi ex prigionieri a Dachau.

29 maggio - Celebra a San Pietro la Messa con i sacerdoti polacchi in occasione del 50° di sacerdozio di Paolo VI.

30 maggio - Partecipa alla Messa di Paolo VI. Udienza in occasione delle celebrazioni del 50° anniversario di sacerdozio del Papa. Nel corso dell’anno effettua alcuni viaggi pastorali in varie nazioni d'Europa.

1971
8 gennaio - Convoca la Commissione Preparatoria del Sinodo dell'Archidiocesi di Cracovia.
Primavera - Elabora, e quindi pubblica nel bollettino diocesano "Notificationes", il progetto per l'indizione di un Sinodo Diocesano.

27 settembre - Parte per la II Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi (30 settembre-6 novembre).

5 ottobre - Viene eletto al Consiglio della Segreteria Generale del Sinodo dei Vescovi.

17 ottobre - Partecipa alla beatificazione di Padre Massimiliano Kolbe.

1972
8 maggio - Apertura del Sinodo dell'Archidiocesi di Cracovia. Nel corso dell’anno
esce "Alle basi del rinnovamento. Studio sull'attuazione del Concilio Vaticano II", edito dalla PTT.

1973
2-9 marzo - Partecipa al Congresso Eucaristico in Australia. Sosta anche a Manila (Filippine) e in Nuova Guinea.

Maggio - Compie un viaggio in Belgio.

30 giugno - Prima riunione della Commissione di esperti del Sinodo Diocesano. Presiede il Card. Wojtyla.

26 settembre-5 ottobre - Visita "Ad Limina".

5 ottobre - In udienza da Paolo VI.

Novembre - Viaggio in Francia (Paris; Chamonix; Annecy).

1974
17-25 aprile - Partecipa, in Italia, al Congresso indetto per il VII Centenario di S. Tommaso. Il 23 aprile vi svolge una relazione.

28 giugno - Partecipa, a Roma, alle celebrazioni dell'anniversario della incoronazione di Paolo VI e della consacrazione del Vescovo Andrzej Maria Deskur.

27 settembre-26 ottobre - III Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi. Il Card. Wojtyla è relatore della parte dottrinale.

1-3 novembre - Visita a San Giovanni Rotondo. Vi era stato la prima volta durante gli anni di studio e aveva incontrato Padre Pio.

1975
8-9 febbraio - Convocata per iniziativa del Cardinale, a Cracovia si tiene la I Assemblea Nazionale dei medici e dei teologi.

27 febbraio - Svolge una relazione (Partecipation ou alienation?) al seminario di studio internazionale di fenomenologia di Friburgo.

3-8 marzo - Prima riunione del nuovo Consiglio della Segreteria Generale del Sinodo dei Vescovi.

8 maggio - IV Assemblea generale del Sinodo di Cracovia.

19 settembre - Parte in viaggio per la Repubblica Democratica Tedesca.

1 dicembre - Su invito del Card. Colombo, tiene una conferenza all'Ambrosiana di Milano sul tema: «I diritti della persona umana alla luce del recente Sinodo dei Vescovi».

1976
7-13 marzo - Predica gli esercizi in Vaticano, alla presenza di Paolo VI (le meditazioni saranno poi raccolte nel volume Segno di contraddizione). Torna a Cracovia il 16 marzo.

27 marzo - Convegno all'Università Gregoriana di Roma. Tiene la prolusione sulla fenomenologia dell'azione.

1 aprile - Svolge due relazioni agli Incontri Culturali dell'Angelicum di Roma.

23 luglio-5 settembre - Viaggio pastorale e accademico negli Stati Uniti e in Canada.

8 settembre - Roma, Genova: relazione al Congresso di Filosofia "Teoria-Praxis: un tema umano e cristiano".

22 novembre - A Roma, il Card. Wojtyla presiede la delegazione polacca al Congresso Internazionale delle Università cattoliche e Facoltà ecclesiastiche sulla preparazione della nuova Costituzione Apostolica per gli studi ecclesiastici.

1977
7-15 marzo - Partecipa (e in pratica presiede, data l'assenza del Card. Seper) ai lavori della III riunione del Consiglio del Segretariato Generale del Sinodo dei Vescovi.

18 marzo - All'Università del Sacro Cuore di Milano tiene la conferenza "Il problema del costituirsi della cultura attraverso la praxis umana".

23 giugno - Conferimento del dottorato honoris causa dell'Università Johannes Gutenberg di Mainz.

1 luglio - Conferenza al "Centre du Dialogue" di Parigi; ad Osny, presso Parigi, presiede il Raduno Cattolico dei Polacchi.

30 settembre-29 ottobre - IV Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi. Il 24 ottobre è eletto al Consiglio del Segretariato Generale del Sinodo.

1978
12-17 marzo - Lavora nella Congregazione dell'Educazione Cattolica. Nello stesso tempo partecipa alla cerimonia di conferimento del pallio all'Arcivescovo Tomášek.

16-19 maggio - Sessione del Consiglio del Segretariato Generale del Sinodo dei Vescovi.

21 giugno - Milano: relazione "Matrimonio e amore" al Congresso CISF (Centro Internazionale Studi Famiglia) indetto in occasione del 10° anniversario della Humanae Vitae.

11-12 agosto - Partecipa alle esequie di Paolo VI.

25 agosto - Inizia il Conclave.

26 agosto - È eletto Papa Giovanni Paolo I (Albino Luciani).

30 agosto - Giovanni Paolo I riceve in udienza i Cardinali; e il Card. Wojtyla anche in udienza privata. Il 3 settembre partecipa alla cerimonia di inaugurazione del pontificato di Giovanni Paolo I.

19-25 settembre - Viaggio nella Repubblica Federale Tedesca col Primate Cardinale Stefan Wyszynski ed i Vescovi Stroba e Rubin.

3-4 ottobre - Parte per i funerali di Papa Giovanni Paolo I e partecipa alle esequie.


14 ottobre - Inizia il Conclave.

16 ottobre 1978 (17.15 circa) Il Cardinale Karol Wojtyla viene eletto Papa. È il 263° Successore di Pietro.

PONTIFICATO


1978
16 ottobre - Annuncio dell'elezione del nuovo Sommo Pontefice, Karol Wojtyla , che prende il nome di Giovanni Paolo II , 264° Papa della Chiesa Cattolica.

17 ottobre - Primo Radiomessaggio Urbi et Orbi .

22 ottobre - Solenne inizio del Ministero di Supremo Pastore della Chiesa di Giovanni Paolo II.

23 ottobre - Storico abbraccio di Giovanni Paolo II con il Card. Wyszynski .

25 ottobre - Prima Visita a Castel Gandolfo: visita alla Chiesa Parrocchiale e alla Villa Pontificia.

29 ottobre - Visita al Santuario Mariano della Mentorella, Roma.

5 novembre - Visita ad Assisi , per venerare San Francesco, Patrono d'Italia e alla Basilica di Santa Maria sopra Minerva in Roma, per venerare la Tomba di Santa Caterina, Patrona d'Italia.

12 novembre - Giovanni Paolo II prende possesso, come Vescovo di Roma, della Cattedra di San Giovanni in Laterano.

5 dicembre - Prima visita alle Parrocchie della Diocesi di Roma: S. Francesco Saverio alla Garbatella.

1979
24 gennaio - Giovanni Paolo II accetta la richiesta dei Governi di Argentina e Cile di mediazione della Santa Sede per la soluzione della controversia tra i due Paesi.

24 gennaio - Udienza al Ministro degli Esteri Sovietico, Andrei Gromyko .

25 gennaio - Visita Pastorale a Santo Domingo (Repubblica Dominicana), Messico per la III Conferenza Generale dell'Episcopato Latino Americano e nelle Bahamas (25 gennaio-1 febbraio 1979).

4 marzo - Prima Lettera Enciclica Redemptor hominis - Gesù Cristo Redentore dell’uomo (pubblicata il 15 marzo 1979).

28 aprile - Nomina di Mons. Agostino Casaroli a Pro-Segretario di Stato e Pro-Prefetto del Consiglio per gli Affari Pubblici della Chiesa.

2 giugno - Visita Pastorale in Polonia (2-10 giugno 1979). Viaggio Apostolico

2 giugno - Storica Omelia in Piazza della Vittoria, a Varsavia: "Non è possibile capire senza Cristo la storia della Nazione Polacca".

30 giugno - Primo Concistoro di Giovanni Paolo II per la creazione di 14 Cardinali, tra i quali il Card. Agostino Casaroli , Segretario di Stato (più un Cardinale riservato "in pectore": il cinese Ignatius Kung Pin-mei , che sarà pubblicato solo nel Concistoro del 28 giugno 1991).

29 settembre - Visita Pastorale in Irlanda, O.N.U. e Stati Uniti d'America (29 settembre-8 ottobre 1979).

2 ottobre - Discorso all'Assemblea Generale dell'O.N.U., a New York.

16 ottobre - Esortazione Apostolica post-sinodale Catechesi tradendae [Francese, Inglese, Italiano, Polacco, Spagnolo] (pubblicata il 25 ottobre 1979).

5 novembre - Prima Riunione Plenaria del Collegio dei Cardinali, sui temi: "Struttura degli Organismi della Santa Sede, loro funzionamento e prospettive. La Chiesa e la cultura contemporanea. La situazione finanziaria della Santa Sede" (5-9 novembre 1979).

28 novembre - Visita Pastorale in Turchia (28-30 novembre 1979).

1980
14 gennaio - Sinodo Particolare dei Vescovi dei Paesi Bassi sul tema: "L'esercizio del lavoro pastorale della Chiesa nei Paesi Bassi, nelle presenti circostanze, affinché la Chiesa si manifesti sempre, innanzitutto come comunione" (14-31 gennaio 1980).

4 aprile - Venerdì Santo: per la prima volta, Giovanni Paolo II si reca a mezzogiorno a confessare i fedeli nella Basilica Vaticana.

2 maggio - Visita Pastorale in Zaire, Repubblica del Congo, Kenia, Ghana, Alto Volta e Costa d'Avorio (2-12 maggio 1980).

16 maggio - Visita ufficiale del Presidente del Portogallo, Antonio Ramalho Eanes .

30 maggio - Visita Pastorale in Francia (30 maggio-2 giugno 1980).

2 giugno - Discorso all' UNESCO (Parigi).

21 giugno - Udienza al Presidente degli Stati Uniti, Jimmy Carter .

30 giugno - Visita Pastorale in Brasile (30 giugno-12 luglio 1980).

20 agosto - Per la prima volta Giovanni Paolo II accenna a quanto si sta verificando in questi giorni in Polonia ( Solidarnosc ).

26 settembre - Quinta Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, sul tema: "I compiti della famiglia cristiana nel mondo contemporaneo" (26 settembre-25 ottobre 1980).

28 settembre - Visita Pastorale a Subiaco e incontro con i Vescovi Europei.

17 ottobre - Visita di Stato di S.M. Britannica la Regina Elisabetta II e di S.A.R. il Principe Filippo , Duca di Edimburgo.

15 novembre - Visita Pastorale in Germania Federale (15-19 novembre 1980).

25 novembre - Visita a Capodichino (Napoli), Potenza, Balvano e Avellino , a seguito del terremoto.

30 novembre - Lettera Enciclica Dives in misericordia - Dio Padre ricco di misericordia (pubblicata il 2 dicembre 1980).

19 dicembre - Visita ufficiale del Presidente della Presidenza della Repubblica Socialista Federativa di Jugoslavia, Cvijetin Mijatovic .

30 dicembre - Lettera Apostolica Egregiae virtutis con cui Giovanni Paolo II proclama i Santi Cirillo e Metodio, insieme con San Benedetto, Patroni d'Europa.

1981
15 gennaio - Udienza alla Delegazione del Sindacato Indipendente Autonomo Polacco Solidarnosc , guidato da Lech Walesa .

8 febbraio - Incontro con il Rabbino Capo di Roma, Elio Toaff , nel corso della Visita Pastorale alla Parrocchia dei Ss. Carlo e Biagio ai Catinari.

16 febbraio - Visita Pastorale in Pakistan, Filippine, Guam (USA), Giappone e Anchorage (USA) (16-27 febbraio 1981).

13 maggio - Alle ore 17,21, Giovanni Paolo II resta vittima di un attentato, perpetrato da un giovane turco di nome Alì Agca, mentre compie il consueto giro sulla campagnola bianca, prima dello svolgersi dell'Udienza Generale in Piazza San Pietro. Gravemente ferito, il Papa è ricoverato al Policlinico Gemelli dove rimane in Sala operatoria per sei ore.

La notizia Ansa fa il giro del mondo: "Città del Vaticano - Due colpi d'arma da fuoco sono stati sparati al papa alle 17,21 mentre egli, a bordo dell'auto scoperta, faceva ingresso in Piazza San Pietro per l'udienza generale" (Comunicato Agenzia Ansa ore 17,33)
"Secondo le prime testimonianze, il papa è rimasto ferito ed è subito stato soccorso da un'autoanbulanza"
(ib. ore 17,34)

17 maggio - Il Papa recita l'Angelus dal Policlinico Gemelli, in collegamento con Piazza San Pietro, a soli 5 giorni dall'attentato - "Prego per il fratello che mi ha colpito, al quale ho sinceramente perdonato".

31 maggio - Giovanni Paolo II istituisce un "Consiglio di Cardinali Arcivescovi residenziali per lo studio dei problemi organizzativi ed economici della Santa Sede".

3 giugno - Il Santo Padre rientra in Vaticano dopo 22 giorni di degenza al Policlinico Gemelli.

7 giugno - Al termine della Messa celebrata in S. Pietro per il 1600° anniversario del primo Concilio di Costantinopoli e per il 1550° anniversario del Concilio di Efeso, il Papa si affaccia alla loggia interna della Basilica Vaticana ed imparte la Benedizione Apostolica. Nel pomeriggio, durante i Vespri nella Basilica di Santa Maria Maggiore, nel corso di un’allocuzione registrata, Giovanni Paolo II pronuncia un Atto di affidamento al Cuore Immacolato di Maria.

20 giugno - Giovanni Paolo II viene di nuovo ricoverato al Policlinico Gemelli, per un'infezione da cytomegalovirus. Il 5 agosto è sottoposto al secondo e risolutivo intervento chirurgico. Il 14 agosto lascia il Policlinico Gemelli e il 16 agosto si trasferisce a Castel Gandolfo.

13 luglio - Prima riunione del Consiglio di cardinali per lo studio dei problemi organizzativi ed economici della Santa Sede.

14 settembre - Lettera Enciclica Laborem exercens - sul lavoro dell’uomo.

22 novembre - Esortazione Apostolica post-sinodale Familiaris consortio (pubblicata il 15 dicembre 1981).

25 novembre - Nomina del Card. Joseph Ratzinger a Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede.

12 dicembre - Giovanni Paolo II invia ai Presidenti di U.S.A., U.R.S.S., Gran Bretagna e Francia e al Presidente dell’Assemblea Generale dell'O.N.U., delegazioni della Pontificia Accademia delle Scienze incaricate di illustrare un documento scientifico da loro redatto, sulle conseguenze di un eventuale uso degli armamenti nucleari in Europa e nel mondo.

13 dicembre - Giovanni Paolo II invita a pregare per la Nazione Polacca, nella quale è stato proclamato lo stato d'assedio.

1982
6 gennaio - Lettera Caritas Christi , per la Chiesa che è in Cina.

12 febbraio - Visita Pastorale in Nigeria, Benin, Gabon e Guinea Equatoriale (12-19 febbraio 1982).

21 marzo - Messa in San Pietro per la Chiesa cinese.

7 aprile - Visita ufficiale del Presidente della Repubblica di Grecia, Costantino Karamanlis .

12 maggio - Visita Pastorale in Portogallo , a un anno dall'attentato in Piazza San Pietro (12-15 maggio 1982).

13 maggio - Davanti alla Madonna di Fátima, Giovanni Paolo II recita l’ Atto di consacrazione e di affidamento del mondo al Cuore Immacolato di Maria.

22 maggio - Santa Messa "pro pace et iustitia servanda", per la pace fra Argentina e Gran Bretagna (Isole Falkland/Malvinas) - Basilica di San Pietro.

28 maggio - Visita Pastorale in Gran Bretagna (28 maggio-2 giugno 1982).

29 maggio - Dichiarazione comune di Giovanni Paolo II e dell'Arcivescovo di Canterbury, Dr Robert Runcie , al termine della Celebrazione ecumenica nella Cattedrale Anglicana di Canterbury.

7 giugno - Udienza al Presidente degli Stati Uniti d'America, Ronald Reagan .

10 giugno - Visita Pastorale in a Rio de Janeiro e in Argentina , in relazione alla guerra tra Argentina e Gran Bretagna, in merito alle Isole Falkland/Malvinas (10-13 giugno 1982).

15 giugno - Visita Pastorale a Ginevra (15 giugno 1982).

15 giugno - Discorso alla 68.ma Sessione della Conferenza Internazionale del Lavoro, a Ginevra.

29 agosto - Visita Pastorale alla Repubblica di San Marino e a Rimini.

15 settembre - Nuovo accorato appello per la pace in Libano, dopo l'uccisione del Presidente eletto Bechir Gemayel .

15 settembre - Udienza a Yasser Arafat .

10 ottobre Canonizzazione di Padre Massimiliano M. Kolbe . Alla Cerimonia di canonizzazione è presente il Sig. Franciszek Gajownizek , in cambio del quale P. Massimiliano si offrì vittima nel campo di concentramento di Auschwitz.

19 ottobre - Incontro con il Presidente della Repubblica Italiana, Sandro Pertini , a Castelporziano.

28 ottobre - Visita ufficiale del Presidente della Repubblica Federale di Germania, Karl Carstens .

31 ottobre - Visita Pastorale in Spagna , per la chiusura del IV centenario della morte di Santa Teresa d'Ávila (31 ottobre-9 novembre 1982).

9 novembre - Messaggio ai Popoli dell'Europa, dalla Cattedrale di Santiago de Compostela.

23 novembre - Seconda Riunione Plenaria del Collegio dei Cardinali, sui temi: "Riforma della Curia. Stato attuale della revisione del C.D.C. Questioni relative al bilancio economico della Santa Sede. Rapporti tra lo I.O.R. e gruppo 'Banco Ambrosiano' " (23-26 novembre 1982).

26 novembre - Giovanni Paolo II annuncia l'Anno Santo della Redenzione: dalla Quaresima 1983 alla Pasqua 1984.

1983
6 gennaio - Bolla Aperite portas Redemptori per l'indizione del Giubileo per il 1950° anniversario della Redenzione .

25 gennaio - Costituzione Apostolica Sacrae disciplinae leges [Inglese, Italiano] per la promulgazione del nuovo Codice di Diritto Canonico .

2 febbraio - Secondo Concistoro di Giovanni Paolo II per la creazione di 18 Cardinali.

2 marzo - Visita Pastorale a Lisbona (Portogallo) e in America Centrale ( Costa Rica, Nicaragua, Panama, El Salvador, Guatemala, Honduras, Belize e Haiti) (2-10 marzo 1983).

25 marzo - Apertura dell' Anno Santo della Redenzione 1983 (25 marzo 1983-22 aprile 1984).

16 giugno - Visita Pastorale in Polonia (16-23 giugno 1983).

14 agosto - Visita Pastorale a Lourdes (14-15 agosto 1983).

10 settembre - Visita Pastorale in Austria (10-13 settembre 1983).

29 settembre - Sesta Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi sul tema: "Riconciliazione e penitenza nella missione della Chiesa" (29 settembre-29 ottobre 1983).

16 ottobre - In Piazza San Pietro Giovanni Paolo II ripete - assieme ai Cardinali e Vescovi partecipanti al Sinodo dei Vescovi - l’ Atto di affidamento e di consacrazione del mondo a Maria, già pronunciato a Fátima il 13 maggio 1982.

5 novembre - Lettera per il 500° anniversario della nascita di Martin Lutero .

24 novembre - Pubblicazione della Carta dei Diritti della Famiglia (22 ottobre 1993)

11 dicembre - Incontro con la Comunità Evangelico-Luterana di Roma.

27 dicembre - Visita al Carcere di Rebibbia e incontro con Alì Agca , che il 13 maggio 1981 attentò alla vita di Giovanni Paolo II.

1984
10 gennaio - Relazioni diplomatiche tra la Santa Sede e gli Stati Uniti d'America .
Relazioni bilaterali e multilaterali della Santa Sede

11 febbraio - Lettera Apostolica Salvifici doloris sul senso cristiano della sofferenza umana.

18 febbraio - Accordo tra la Santa Sede e la Repubblica Italiana per la revisione del Concordato Lateranense: firma del nuovo Concordato.

22 febbraio - Chirografo del Santo Padre per la Fondazione Giovanni Paolo II per il Sahel , istituita per la lotta contro la siccità e la desertificazione nella regione saheliana.

25 marzo Giubileo delle Famiglie : in unione spirituale con tutti i Vescovi del mondo, Giovanni Paolo II ripete l' Atto di affidamento degli uomini e dei popoli a Maria SS.ma, davanti all’Immagine della Madonna di Fátima, in Piazza San Pietro.

25 marzo - Esortazione Apostolica Redemptionis donum ai Religiosi e alle Religiose (pubblicata il 29 marzo 1984).

9 aprile - Numerose nomine nella Curia Romana: ampio rinnovamento delle più alte cariche dei Dicasteri e delle Commissioni.

20 aprile - Lettera Apostolica Redemptionis anno [Italiano] sulla Città di Gerusalemme, patrimonio sacro di tutti i credenti e desiderato crocevia di pace per i popoli del Medio Oriente.

22 aprile - Chiusura dell' Anno Santo 1983-1984 .

1 maggio - Lettera Apostolica Les grands Mystères [Italiano] sul problema del Libano.

2 maggio - Visita Pastorale in Corea, Papua Nuova Guinea, Isole Salomone e Thailandia (2-12 maggio 1984).

21 maggio - Visita ufficiale del Presidente della Repubblica Italiana, Sandro Pertini .

2 giugno - Visita ufficiale del Papa al Presidente della Repubblica Italiana, Sandro Pertini (Quirinale).

12 giugno - Visita Pastorale in Svizzera (12-17 giugno 1984).

16 luglio - Soggiorno al Massiccio dell'Adamello e incontro col Presidente della Repubblica Italiana Sandro Pertini (16-17 luglio 1984).

3 settembre - Pubblicazione dell' Istruzione della Congregazione per la Dottrina della Fede su alcuni aspetti della Teologia della Liberazione.

9 settembre - Visita Pastorale in Canada (9-20 settembre 1984).

10 ottobre - Visita Pastorale a Zaragoza (Spagna), Santo Domingo (Repubblica Dominicana) e San Juan (Puerto Rico) (10-13 ottobre 1984).

11 dicembre - Pubblicazione dell'Esortazione Apostolica post-sinodale Reconciliatio et poenitentia.

1985
26 gennaio - Visita Pastorale in Venezuela, Ecuador, Perù e Trinidad e Tobago (26 gennaio-6 febbraio 1985).

19 febbraio - Udienza al Primo Ministro di Israele, Simon Peres .

27 febbraio - Udienza al Ministro degli Esteri dell'URSS, Andrei Gromyko .

26 marzo - Lettera Apostolica Dilecti amici , ai giovani e alle giovani del mondo.
Giornata Mondiale della Gioventù

30 marzo - Raduno Internazionale dei Giovani a Roma (30-31 marzo 1985).
Giornata Mondiale della Gioventù

11 aprile - Visita Pastorale a Loreto e incontro con i Vescovi Italiani.

11 maggio - Visita Pastorale nei Paesi Bassi, in Lussemburgo e in Belgio (11-21 maggio 1985).

25 maggio - Terzo Concistoro di Giovanni Paolo II per la creazione di 28 nuovi cardinali.
Concistori

2 giugno - Epistola Enciclica Slavorum apostoli - Ss. Cirillo e Metodio Patroni degli Slavi (pubblicata il 2 luglio 1985).

7 luglio - Santa Messa in Vaticano nella Cappella Paolina per la comunità cecoslovacca, nel ricordo dei Santi Cirillo e Metodio.

8 agosto - Visita Pastorale in Togo, Costa d'Avorio, Camerun, Repubblica Centroafricana, Zaire, Kenya e Marocco (8-19 agosto 1985).

8 settembre - Visita Pastorale a Kloten (Svizzera) e Liechtenstein (8 settembre 1985).

4 ottobre - Visita ufficiale del Presidente della Repubblica Italiana, Francesco Cossiga.

17 novembre - Messaggi personali del Papa a Ronald Reagan e a Mikhail Gorbaciov per il vertice di Ginevra.

21 novembre - Terza Riunione Plenaria del Collegio dei Cardinali, sul tema: "La riforma della Curia Romana" (21-23 novembre 1985).

25 novembre - Seconda Assemblea Generale Straordinaria del Sinodo dei Vescovi a vent'anni dalla conclusione del Concilio Vaticano II (25 novembre-8 dicembre 1985).

1986
18 gennaio - Visita ufficiale del Papa al Presidente della Repubblica Italiana, Francesco Cossiga (Quirinale).

31 gennaio - Visita Pastorale in India (31 gennaio-10 febbraio 1986).

19 febbraio - Udienza al Presidente del Libano, Amin Gemayel .

6 marzo - Visita ufficiale del Governatore generale del Canada, Jeanne Sauvé .

13 marzo - Incontro di un gruppo di Vescovi della Conferenza Episcopale del Brasile con il Santo Padre e con i Capi-Dicastero della Curia Romana, a conclusione della "visita ad limina" (13-15 marzo 1986).

5 aprile - Pubblicazione da parte della Congregazione della Dottrina della Fede dell'Istruzione Libertatis conscientia su libertà cristiana e liberazione.

13 aprile - Visita di Giovanni Paolo II alla Sinagoga di Roma .

18 maggio - Lettera Enciclica Dominum et vivificantem sullo Spirito Santo (pubblicata il 30 maggio 1986).

1 luglio Visita Pastorale in Colombia e St Lucia (1-8 luglio 1986).

4 ottobre - Visita Pastorale in Francia (Regione centro-est) (4-7 ottobre 1986).

27 ottobre - Giornata Mondiale di Preghiera per la Pace , ad Assisi.

31 ottobre - Visita ufficiale del Presidente del Camerun, Paul Biya .

18 novembre - Visita Pastorale in Bangladesh, Singapore, Isole Fiji, Nuova Zelanda, Australia e Seychelles (18 novembre-1 dicembre 1986).

1987
13 gennaio - Udienza al Presidente del Consiglio di Stato della Repubblica Popolare di Polonia, Wojciech Jaruzelski.

22 febbraio - Istruzione Donum vitae [Inglese, Italiano] della Congregazione della Dottrina della Fede sul rispetto della vita umana nascente e la dignità della procreazione.

25 marzo - Lettera Enciclica Redemptoris Mater - Maria Madre del Redentore.

31 marzo - Visita Pastorale in Uruguay, Cile e Argentina per la II Giornata Mondiale della Gioventù (31 marzo-13 aprile 1987).

30 aprile - Visita Pastorale in Germania Federale (30 aprile-4 maggio 1987).

6 giugno - Visita ufficiale del Presidente degli Stati Uniti d'America, Ronald Reagan .

6 giugno - Veglia di Pentecoste e Solenne apertura dell' Anno Mariano (7 giugno 1987-15 agosto 1988).

8 giugno - Visita Pastorale in Polonia (8-14 Giugno 1987).

25 giugno - Visita ufficiale del Presidente Federale dell'Austria, Kurt Waldheim .

28 giugno - Celebrazione del VII Centenario dell'Evangelizzazione della Lituania.

8 luglio - Per la prima volta Giovanni Paolo II si reca sulle Dolomiti (a Lorenzago di Cadore) per un periodo di riposo (8-14 luglio 1987).

10 settembre - Visita Pastorale negli Stati Uniti d'America e a Fort Simpson (Canada) (10-21 settembre 1987).

17 settembre - A San Francisco (U.S.A.), incontro con i malati di AIDS nella "Mission Dolores Basilica" e abbraccio al piccolo Brendan.

1 ottobre - Settima Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, sul tema: "Vocazione e missione dei laici nella Chiesa e nel mondo a vent'anni dal Concilio Vaticano II" (1-30 ottobre 1987).

3 dicembre - Visita a Giovanni Paolo II di S. S. Dimitrios , Patriarca Ecumenico di Costantinopoli - Firma di una Dichiarazione comune (3-7 dicembre 1987).

11 dicembre - Visita ufficiale del Presidente di Argentina, Raul Ricardo Alfonsin .

30 dicembre - Lettera Enciclica Sollicitudo rei socialis [Francese, Inglese, Italiano, Polacco, Portoghese, Spagnolo] - Autentico sviluppo dell’uomo e della società (pubblicata il 19 febbraio 1988).

1988
25 gennaio - Lettera Apostolica Euntes in mundum [Italiano] per il millennio del Battesimo della Rus' di Kiev (pubblicata il 22 marzo 1988).

14 febbraio - Messaggio Magnum Baptismi donum ai Cattolici Ucraini, in occasione del Millennio della Rus' di Kiev.

3 marzo - Per la prima volta viene pubblicato il Consuntivo Economico Generale della Santa Sede, riferito all'Esercizio 1986.

7 maggio - Visita Pastorale in Uruguay, Bolivia, Paraguay e a Lima (Perú) (7-19 maggio 1988).

21 maggio - Inaugurazione della Casa di accoglienza Dono di Maria in Vaticano, affidata alle Suore di Madre Teresa di Calcutta (Missionarie della Carità).

13 giugno - Delegazione del Santo Padre, guidata dal Card. Segretario di Stato Agostino Casaroli , a Mosca per le celebrazioni del Millennio della Rus' di Kiev.

18 giugno - Visita ufficiale del Presidente delle Filippine, Corazon C. Aquino .

23 giugno - Visita Pastorale in Austria (23-27 giugno 1988).

28 giugno - Costituzione Apostolica Pastor Bonus [Inglese, Italiano, Latino, Spagnolo] per la Riforma della Curia Romana.

28 giugno - Quarto Concistoro di Giovanni Paolo II per la creazione di 24 nuovi cardinali.

2 luglio - Motu Proprio Ecclesia Dei [Francese, Inglese, Italiano, Portoghese, Spagnolo, Tedesco] "allo scopo di facilitare la piena comunione ecclesiale dei sacerdoti, seminaristi, comunità o singoli religiosi e religiose finora in vario modo legati alla fraternità fondata da Mons. Marcel Lefèbvre, che desiderano rimanere uniti al Successore di Pietro nella Chiesa Cattolica".

10 luglio - Solenne liturgia in rito bizantino-ucraino nella Basilica di San Pietro per il Millesimo del Battesimo della Rus' di Kiev.

15 agosto - Solenne chiusura nella Basilica Vaticana dell'Anno Mariano.

15 agosto - Lettera Apostolica Mulieris dignitatem - sulla dignità e vocazione della donna (pubblicata il 30 settembre 1988).

10 settembre - Visita Pastorale in Zimbabwe, Botswana, Lesotho, Swaziland e Mozambico (10-20 settembre 1988).

8 ottobre - Visita Pastorale alle Istituzioni Europee di Strasbourg e alle Diocesi di Strasbourg, Metz e Nancy (8-11 ottobre 1988).

19 novembre - Visita ufficiale del Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana, Ciriaco De Mita .

30 dicembre - Esortazione Apostolica post-sinodale Christifideles laici (pubblicata 30 gennaio 1989).

1989
1 gennaio - Motu Proprio per l'istituzione dell' Ufficio del Lavoro della Sede Apostolica (ULSA) , pubblicato il 25 gennaio 1989. (La Lettera Apostolica Motu Proprio con la quale viene promulgato lo Statuto definitivo dell'Ufficio del Lavoro della Sede Apostolica verrà firmata il 30 settembre 1994).

8 marzo - Incontro di Giovanni Paolo II e dei suoi collaboratori di Curia con gli Arcivescovi Metropoliti degli Stati Uniti d'America. Tema dell'incontro: "L'evangelizzazione nel contesto della cultura e della società degli Stati Uniti d'America, con particolare attenzione al ruolo del Vescovo come maestro nella Fede" (8-11 marzo 1989).

10 marzo - Riorganizzazione del governo pastorale delle circoscrizioni ecclesiastiche in Lituania.

20 aprile - Visita ufficiale del Presidente dell'Irlanda, Patrick J. Hillery .

28 aprile - Visita Pastorale in Madagascar, La Réunion, Zambia e Malawi (28 aprile-6 maggio 1989).
Viaggio Apostolico 41

27 maggio - Udienza al Presidente degli Stati Uniti d'America, George Bush .

1 giugno - Visita Pastorale in Norvegia, Islanda, Finlandia, Danimarca e Svezia (1-10 giugno 1989).

17 luglio - Ripristino delle relazioni diplomatiche tra Santa Sede e Polonia .
Relazioni bilaterali e multilaterali della Santa Sede

15 agosto - Angelus: il Papa manifesta il desiderio di recarsi personalmente in Libano appena possibile.

15 agosto - Esortazione Apostolica Redemptoris custos sulla figura e la missione di San Giuseppe nella vita di Cristo e della Chiesa.

19 agosto - Visita Pastorale a Santiago de Compostela per la IV Giornata mondiale della Gioventù e alle Asturias (19-21 agosto 1989).

27 agosto - Lettera Apostolica in occasione del 50° anniversario dell'inizio della Seconda guerra mondiale.

7 settembre - Appello di Giovanni Paolo II a tutti i Musulmani in favore del Libano.

7 settembre - Lettera Apostolica a tutti i Vescovi della Chiesa Cattolica sulla situazione del Libano. Giornata universale di preghiera per la pace nel Libano.

29 settembre - Visita ufficiale dell'Arcivescovo di Canterbury e Primate della Comunione Anglicana, Dr. Robert Runcie (29 settembre-2 ottobre 1989).

2 ottobre - Firma della dichiarazione comune del Santo Padre Giovanni Paolo II e dell'Arcivescovo di Canterbury e Primate della Comunione Anglicana Dr. Robert Runcie .

6 ottobre - Visita Pastorale a Seoul (Corea) in occasione del XLIV Congresso Eucaristico Internazionale , Indonesia e Mauritius (6-10 ottobre 1989).

13 novembre - Incontro dei Vescovi diocesani della Repubblica Federale di Germania con il Santo Padre in Vaticano, sul tema: "Trasmissione della fede alle nuove generazioni e servizi ecclesiali della catechesi" (13-14 novembre 1989).

1 dicembre - Visita ufficiale del Presidente del Soviet Supremo dell'URSS, Mikhail Gorbaciov .

18 dicembre - Visita ufficiale del Presidente di Malta, Censu Tabone .

21 dicembre - Nuove nomine vescovili in Cecoslovacchia.

1990
25 gennaio - Visita Pastorale in Capo Verde, Guinea Bissau, Mali, Burkina Faso e Ciad (25 gennaio-1 febbraio 1990).

15 marzo - Scambio di Rappresentanti Ufficiali, al rango personale di Nunzio Apostolico e di Ambasciatore Straordinario, tra la Santa Sede e il Governo Sovietico .

21 aprile - Visita Pastorale in Cecoslovacchia (21-22 aprile 1990).

22 aprile - A Velehrad, il Santo Padre annuncia un'Assemblea Speciale per l'Europa del Sinodo dei Vescovi.

27 aprile - Visita ufficiale del Presidente del Portogallo, Mario Soares (27 aprile 1990).

6 maggio - Visita Pastorale in Messico e a Curaçao (6-14 maggio 1990).

25 maggio - Visita Pastorale a Malta (25-27 maggio 1990).

26 agosto - All'Angelus, Giovanni Paolo II lancia un appello per la pace nel Golfo Persico, a seguito dell'invasione del Kuwait da parte dell'Iraq.

1 settembre - Visita Pastorale in Tanzania, Burundi, Rwanda e a Yamoussoukro (1-10 settembre 1990).

30 settembre - VIII Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, sul tema: "La formazione dei Sacerdoti nelle circostanze attuali" (30 settembre-28 ottobre 1990).

18 ottobre - Promulgazione del nuovo Codice dei Canoni per le Chiese Orientali .

24 novembre - Visita ad limina dei Vescovi vietnamiti: per la prima volta sono presenti tutti i Vescovi del Vietnam.

1 dicembre - Giovanni Paolo II accoglie le dimissioni del Segretario di Stato, Card. Agostino Casaroli .

1 dicembre - Giovanni Paolo II nomina Pro-Segretario di Stato Mons. Angelo Sodano .

7 dicembre - Lettera Enciclica Redemptoris missio - sulla missione (pubblicata il 22 gennaio 1991).

25 dicembre - Dal messaggio di Natale Urbi et Orbi : "La guerra è avventura senza ritorno": appello per la pace nel Golfo Persico.

1991
15 gennaio - Lettere di Giovanni Paolo II al Presidente degli USA, George Bush e al Presidente dell'Irak, Saddam Hussein , per scongiurare la guerra del Golfo.
Giornali e  Tv americane hanno censurato il discorso del Papa. In Italia sono stati perfino irriguardosi con certe vignette.

Sul pacifismo del Papa le opinioni sono varie: L'Europeo esce con un   titolo "La gente inscena incredibili farse di piazza". - TAIANI su Il Giornale "Rieccolo il partito pacifista, sostenitore dell'accordo ad ogni costo e della resa delle ragioni della violenza pur di non correre rischi....". - BOCCA su L'Espresso "Non siamo in grado di chiederci cosa sia buono o cattivo, é impossibile, checchè ne dica la cultura catto-comunista, in cui siamo immersi come in una brodaglia dolciastra". - VESPA al TG1 "La guerra l'ha fatta la comunità internazionale. E se noi vogliamo essere iscritti al club dobbiamo pagare le quote" (qui viene in mente il  mussoliniano "devo avere un migliaio di morti per sedermi  al tavolo  delle spartizioni..."). - GUIGLI sul il Giornale "Il modulo fac-simile, che offrono i catto-comunisti, ovvero la domanda per l'obiettore per dire "no" alle armi, é stato ribattezzato polemicamente negli ambienti militari il "modulo della codardia". (Era nota la frase anche nel 1915, e nel 1940!)
In Tv il più chiaro di tutti (ma proprio chiaro!) il colonnello REDDITTI:  "I ragazzi sono solo impegnati nella normalità delle funzioni inalterate, con operazioni di interventismo secondo il coordinamento generale del governo italiano" (burocratese di Palazzo perfetto).
E. GALLI DELLA LOGGIA su La Stampa del 23 gennaio sulla linea pacifista del Papa titola: "Se il Papa tace" -e scrive-  non stupisce, che la linea politica della Santa Sede, improntata alla "terza via" (terzomondistica- le altre due sono la comunista e la capitalista- Ndr) in circostanze decisive non riesca e non possa coincidere affatto con quella dei  Paesi  occidentali. I primi a saperlo e a trarne le conseguenze sono peraltro proprio i fedeli cattolici di tali Paesi, i quali tra le due linee, mostrano regolarmente di preferire quella che s'ispira all'etica ed agli interessi del loro universo geopolitico di appartenenza, anzichè i principi suggeriti dalla Chiesa. Come avviene anche oggi, quando la grande maggioranza dei cattolici dell'Occidente segue i propri governi contro Saddam Hussein, e non già le indicazioni della Chiesa"
Un prete, sia pur anomalo come GIANNI BAGET BOZZO, s'incarica di smantellare  l'equazione, data per scontata in questi mesi tra Chiesa e Pace  "Il Cristianesimo ha fatto grande il mondo, ha dato corpo alla libertà, ma la pace proprio no, quella non l'ha mai portata. De resto sta scritto anche nel Vangelo: "Io sono venuto a portare non la pace, ma la guerra".

Uno dei più sorprendenti interventi quello di P. CASINI (Espresso, n.10, pag 29): "Per noi credenti non è stato facile compiere questa scelta (interventismo Ndr) ma noi la consideriamo nel solco della migliore tradizione democristiana, della sua solidarietà atlantica, del suo appoggio all'azione dell'Onu, e respingiamo la faziosità e la strumentalità di un pacifismo che non é in alcun modo legittimato, moralmente e politicamente, a darci lezioni. L'obiezione di coscienza si è rivelata un fenomeno molto limitato, su 350 parlamentari Dc, ci sono state solo dieci astensioni. Mi stupisce che certi politici non comprendono il principio di distinzione che serve a garantire il rispetto dell'autonomia della Chiesa e l'affermazione di quel senso dello Stato che deve animare ogni partito " .

MASSIMO CACCIARI (filosofo della sinistra) davanti a una  provocatoria domanda: "Ha ragione il papa e solo il papa?", su L'Unità lui risponde e... letteralmente sbalordisce: "Se l'Europa, tutta, non viene  nuovamente evangelizzata è perduta. Noi tutti siamo perduti. Solo una Europa veramente cristiana, che ritrovi l'ispirazione originaria della sua civiltà, può salvarsi. Quale altro sistema di idee e valori potrebbe mai far riprendere un dialogo effettivo con il mondo islamico? Forse il marxismo comunista, il pensiero di Gramsci, l'atlantismo? No, sono rottami inservibili. Può farlo solo la Parola cristiana.... Il papato é oggi l'unica forza che possa contrastare il processo di secolarizzazione incarnato dalla cultura americana....quella di Bush, quella di sempre, con il suo egoismo e la sua volontà di dominio.  Vinto il comunismo, ora Wojtyla ha di fronte il vero problema, e la sua scommessa é che l'Europa non sia già tutta americanizzata" . Conclusione la Chiesa é il polo alternativo che é mancato con il crollo del comunismo, e ogni altra forma di ecumenismo é venuto meno. (sembra di leggere Il Primato  di padre Vincenzo Gioberti)

CARLO SINI (filosofo docente alla Statale) "Il Papa ha assunto l'unico atteggiamento responsabile nelle generale ubriacatura di finto legalitarismo che ha contagiato persino un pensatore come Bobbio; solo nelle sue parole si percepiva un autentico pathos, di fronte al vacuo chiacchiericcio di una cultura laica uscita nel peggior modo possibile.  Ma dire (Cacciari - Ndr) che la ricetta sia riscoprire le radici cristiane dell'Europa ce ne passa.
Salvarci dall'americanizzazione per dialogare con l'Islam? Ma scherziamo? Quella islamica é una cultura moribonda che finirà per soccombere al predominio della tecnica e dell'americanismo"
. (Espresso, n, 10, pag 26) (Ai posteri !!!)
E' nata una nuova categoria subito bollata come "i papisti" di sinistra", una carovana che fino a ieri non si sapeva che esistesse (o almeno non così come in questa occasione. CL esisteva già).
Fino a ieri. Poi in questa circostanza, ecco perfino Occhetto citare al congresso comunista l'enciclica del Papa; poi D'ALEMA e VELTRONI con la sospetta compagnia del ciellino FORMIGONI a farsi benedire dal Papa a Piazza San Pietro all'"Angelus per la pace"; ed infine CURZI (!) ricevere i complimenti dalla Segreteria del Vaticano per il suo Tg3 in sintonia col Papa (!!!) 

5 febbraio - Visita ufficiale del Presidente della Polonia, Lech Walesa .

4 marzo - Riunione in Vaticano di Rappresentanti degli Episcopati dei Paesi più direttamente implicati nella guerra del Golfo (4-5 marzo 1991).

8 marzo - Seconda Riunione dell'Episcopato Brasiliano e dei Rappresentanti della Curia Romana (8-9 marzo 1991).

4 aprile - Quarta Riunione Plenaria del Collegio dei Cardinali, sul tema: "La Chiesa di fronte alle attuali minacce contro la vita umana e la sfida alle sette" (4-7 aprile 1991).

8 aprile - Riunione dei Presidenti delle Conferenze Episcopali, convocata per esaminare problemi relativi all'organizzazione economica della Santa Sede ed alla collaborazione in materia da parte dei Vescovi, secondo il canone 1271 del Codice di Diritto Canonico (8-9 aprile 1991).

13 aprile - Riorganizzazione della Chiesa cattolica di rito latino nelle Repubbliche sovietiche di Bielorussia, Russia e Kazakistan.

22 aprile - Visita ufficiale del Presidente del Cile, Patricio Aylwuin Azocar .

29 aprile - Incontro dei Vescovi Svizzeri con il Santo Padre e la Curia in Vaticano (29-30 aprile 1991).

1 maggio - Lettera Enciclica Centesimus annus - sulla questione sociale.

3 maggio - Visita ufficiale dei Sovrani di Svezia, Re Karl Gustaf XVI e Regina Silvia .

10 maggio - Visita Pastorale in Portogallo (10-13 maggio 1991).

1 giugno - Visita Pastorale in Polonia (1-9 giugno 1991).

28 giugno - Quinto Concistoro di Giovanni Paolo II per la creazione di 22 nuovi Cardinali e la pubblicazione del Cardinale in pectore dal 1979, Ignatius Kung Pin-mei .

13 agosto - Visita Pastorale in Polonia , a Czestochowa per la VI Giornata Mondiale della gioventù e in Ungheria (13-20 agosto 1991).

7 settembre - Relazioni diplomatiche tra la Santa Sede e la Repubblica di Albania .
Relazioni bilaterali e multilaterali della Santa Sede

5 ottobre - Celebrazione ecumenica nella Basilica Vaticana, in occasione del VI Centenario della Canonizzazione di Santa Brigida di Svezia. Per la prima volta dalla Riforma, due Vescovi luterani hanno pregato in San Pietro con il Papa e i Vescovi cattolici di Stoccolma e di Helsinki.

12 ottobre - Visita Pastorale in Brasile (12-21 ottobre 1991).

28 novembre - Assemblea Speciale per l'Europa del Sinodo dei Vescovi, sul tema: "Ut testes simus Christi qui nos liberavit" (Siamo testimoni di Cristo, che ci ha liberato) (28 novembre-14 dicembre 1991).

7 dicembre - Celebrazione ecumenica di Preghiera nella Basilica Vaticana, in occasione dell'Assemblea Speciale per l'Europa del Sinodo dei Vescovi.

1992
1 gennaio - La Santa Sede riconosce la Federazione Russa .

13 gennaio - La Santa Sede riconosce le Repubbliche di Croazia e Slovenia .

8 febbraio - Relazioni diplomatiche tra la Santa Sede e Croazia , Slovenia e Ucraina .
Relazioni bilaterali e multilaterali della Santa Sede

13 febbraio - Chirografo del Santo Padre per la Fondazione Autonoma Popolorum Progressio al servizio dei popoli indigeni e contadini dell'America Latina, istituita in occasione della ricorrenza del V° Centenario dell'Evangelizzazione del Continente americano.

19 febbraio - Visita Pastorale in Senegal, Gambia e Guinea (19-26 febbraio 1992).

7 aprile - Esortazione Apostolica post-sinodale Pastores dabo vobis (firmata 25 marzo 1992).

17 maggio - Beatificazione di José Maria Escrivá de Balaguer, fondatore dell’Opus Dei e di Giuseppina Bakhita, del Sudan.

4 giugno - Visita Pastorale in Angola e a São Tomé e Príncipe (4-10 giugno 1992).
Viaggio Apostolico 55

12 luglio - All'Angelus Giovanni Paolo II annuncia ai fedeli che in serata sarà ricoverato al Policlinico Gemelli per accertamenti diagnostici. Il 15 luglio 1992 il Papa viene sottoposto ad operazione chirurgica per l'asportazione di un tumore benigno intestinale. Lascia il Policlinico Gemelli il 26 luglio 1992.

22 agosto - Angelus: drammatico appello per la pace nei Balcani.

21 settembre - Relazioni diplomatiche tra la Santa Sede e la Repubblica di Messico .
Relazioni bilaterali e multilaterali della Santa Sede

9 ottobre - Visita Pastorale a Santo Domingo in occasione del V Centenario dell'Evangelizzazione dell'America Latina e per la IV Conferenza Generale dell'Episcopato Latino Americano (9-14 ottobre 1992).

11 ottobre - Costituzione Apostolica Fidei depositum, per la pubblicazione del Catechismo della Chiesa Cattolica redatto dopo il Concilio Ecumenico Vaticano II.

31 ottobre - Udienza alla Pontificia Accademia delle Scienze e presentazione al Santo Padre delle conclusioni cui è giunta la "Commissione per lo studio della Controversia tolemaico-copernicana", istituita da Giovanni Paolo II il 3 giugno 1981 per "rispondere alle attese del mondo della scienza e della cultura in merito al caso Galileo Galilei ".

27 novembre - Visita ufficiale del Presidente della Repubblica Italiana, Oscar Luigi Scalfaro.

25 dicembre - Nomina di Vescovi in Albania.

1993
9 gennaio - Ad Assisi : Incontro Speciale di Preghiera per la Pace in Europa e specialmente nei Balcani (9-10 gennaio 1993).

21 gennaio - Visita ufficiale del Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana, Giuliano Amato .

3 febbraio - Visita Pastorale in Benin, in Uganda e a Khartoum (3-10 febbraio 1993).

19 febbraio - Visita ufficiale del Presidente della Slovenia, Milan Kucan .

25 aprile - Visita Pastorale in Albania (25 aprile 1993).

9 maggio - Nel corso della Visita Pastorale in Sicilia, nella Valle dei Templi ad Agrigento, appello agli uomini di mafia perché si convertano.

29 maggio - Chiusura del Secondo Sinodo della Diocesi di Roma.

7 giugno - Visita ufficiale del Presidente della Repubblica Slovacca, Michal Kovac .

12 giugno - Visita Pastorale in Spagna (Sevilla in occasione del XLV Congresso Eucaristico Internazionale, Huelva e Madrid) (12-17 giugno 1993).

6 agosto - Lettera Enciclica Veritatis splendor - sui Fondamenti della morale cattolica (pubblicata il 5 ottobre 1993).

9 agosto - Visita Pastorale in Giamaica, a Merida e a Denver per la VIII Giornata Mondiale della Gioventù (9-16 agosto 1993).

4 settembre - Visita Pastorale in Lituania, Lettonia e Estonia (4-10 settembre 1993).

11 novembre - Scivolando accidentalmente al termine di un'udienza nell'Aula della Benedizione, Giovanni Paolo II riporta la lussazione traumatica anteriore della spalla destra. È ricoverato per un giorno al Policlinico Gemelli, dove viene sottoposto alla riduzione incruenta della lussazione e all'immobilizzazione in bendaggio molle, che sarà mantenuta per un mese.

16 dicembre - Visita ufficiale del Presidente di Argentina, Carlos Saul Menem .

26 dicembre - Apertura dell'Anno della Famiglia. La Chiesa e l'anno internazionale della Famiglia (25 Dicembre 1993).

30 dicembre - A Gerusalemme, viene firmato un Accordo su alcuni principi fondamentali che regolano le relazioni tra la Santa Sede e lo Stato di Israele .

1994
1 gennaio - Motu Proprio Socialium scientiarum [Italiano] per l'istituzione della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali.

6 gennaio - Lettera del Santo Padre ai Vescovi italiani sulle responsabilità dei cattolici di fronte alle sfide dell'attuale momento storico.

23 gennaio - Nella Basilica Vaticana: Santa Messa per la pace nei Balcani.

2 febbraio - Lettera alle Famiglie, in occasione dell'Anno Internazionale della Famiglia.

11 febbraio - Motu Proprio Vitae mysterium per l'Istituzione della Pontificia Accademia per la vita.

3 marzo - Visita ufficiale del Presidente della Repubblica Federale di Germania, Richard von Weizsäcker .

3 marzo - Relazioni diplomatiche tra la Santa Sede e il Regno Hashemita di Giordania .
Relazioni bilaterali e multilaterali della Santa Sede

5 marzo - Relazioni diplomatiche tra la Santa Sede e la Repubblica del Sudafrica .
Relazioni bilaterali e multilaterali della Santa Sede

7 marzo - Visita ufficiale del Presidente della Repubblica Ceca, Vaclav Havel .

17 marzo - Udienza al Primo Ministro di Israele, Yitzhak Rabin .

19 marzo - Lettera ai Capi di Stato di tutto il mondo e al Segretario Generale dell'O.N.U. circa la Conferenza Internazionale su Popolazione e Sviluppo, in programma al Cairo nel settembre 1994.

7 aprile - Concerto in Vaticano per la commemorazione della Shoah, alla presenza del Santo Padre Giovanni Paolo II e del Rabbino Capo di Roma, Elio Toaff .

8 aprile - Santa Messa nella Cappella Sistina per l'inaugurazione dei restauri degli affreschi di Michelangelo.

10 aprile - Assemblea Speciale per l'Africa del Sinodo dei Vescovi, sul tema: "La Chiesa in Africa e la sua missione evangelizzatrice verso l'anno 2000: 'sarete miei testimoni' " (10 aprile-8 maggio 1994).

29 aprile - A seguito di una caduta accidentale occorsagli nella serata del 28 aprile 1994 e che ha causato la frattura del collo femorale destro, Giovanni Paolo II viene ricoverato al Policlinico Gemelli e sottoposto a intervento chirurgico di artroprotesi. La degenza ospedaliera si protrae fino al 27 maggio 1994.

13 maggio - Apertura, all’interno delle Mura Vaticane, del monastero di clausura "Mater Ecclesiae".

22 maggio Lettera Apostolica ai Vescovi della Chiesa Cattolica Ordinatio sacerdotalis, sull'Ordinazione sacerdotale da riservarsi soltanto agli uomini.

2 giugno - Udienza al Presidente degli Stati Uniti d'America, Bill Clinton .

13 giugno - Quinta Riunione Plenaria del Collegio dei Cardinali, con la partecipazione di Giovanni Paolo II, in preparazione del Giubileo del Terzo Millennio (13-14 giugno 1994).

15 giugno - Relazioni diplomatiche tra la Santa Sede e lo Stato di Israele .
Relazioni bilaterali e multilaterali della Santa Sede

5 settembre - La Santa Sede prende parte con una Sua Delegazione alla Conferenza Internazionale sulla Popolazione e lo Sviluppo, che si tiene al Cairo dal 5 al 13 Settembre 1994.

8 settembre - Santa Messa a Castel Gandolfo per la Bosnia-Erzegovina, dopo che era stata sospesa la prevista Visita Pastorale a Sarajevo.

10 settembre - Visita Pastorale a Zagabria (Croazia) (10-11 settembre 1994).

2 ottobre - IX Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi: "La vita consacrata e la sua missione nella Chiesa e nel mondo" (2-29 ottobre 1994).

8 ottobre - Incontro Mondiale delle Famiglie con il Santo Padre, nell'ambito dell'Anno della Famiglia (8-9 ottobre 1994).

20 ottobre - Pubblicazione del libro "Varcare la soglia della Speranza" .

25 ottobre - Inizio dei "contatti di lavoro a carattere permanente ed ufficiale" tra Santa Sede e l' Organizzazione per la Liberazione della Palestina (OLP).

10 novembre - Lettera Apostolica Tertio millennio adveniente per la preparazione del Giubileo dell'Anno 2000 (pubblicata il 14 novembre 1994).

25 novembre - Visita ufficiale del Presidente d’Austria, Thomas Klestil .

26 novembre - Sesto Concistoro di Giovanni Paolo II per la creazione di 30 nuovi Cardinali.
Concistori

2 dicembre - Visita ufficiale del Presidente della Lituania, Algirdas Brazauskas .

13 dicembre - Lettera ai Bambini, nell'Anno della Famiglia.

1995
11 gennaio - Visita Pastorale a Manila per la X Giornata Mondiale della Gioventù, e a Port Moresby (Papua Nuova Guinea), Sydney (Australia) e Colombo (Sri Lanka) (11-21 gennaio 1995).

14 gennaio - Dai microfoni di Radio Veritas a Manila, Giovanni Paolo II legge un Messaggio ai Cattolici Cinesi .

4 febbraio - Visita ufficiale del Presidente di Malta, Ugo Mifsud Bonnici .

6 marzo - Delegazione della Santa Sede al Summit mondiale sullo Sviluppo sociale (Copenaghen, 6-12 marzo 1995).

25 marzo - Lettera Enciclica Evangelium vitae [Francese, Inglese, Italiano, Polacco, Portoghese, Spagnolo, Tedesco] sul valore e l’inviolabilità della vita umana (pubblicata il 30 marzo 1995). Commento interdisciplinare alla "Evangelium vitae. "Evangelium vitae" e Diritto.

2 maggio - Lettera Apostolica Orientale lumen per il centenario della Orientalium dignitas di Papa Leone XIII.

8 maggio - Messaggio in occasione del 50° anniversario della fine in Europa della II Guerra Mondiale.

20 maggio - Visita Pastorale nella Repubblica Ceca (20-22 maggio 1995).

25 maggio - Lettera Enciclica Ut unum sint sull’impegno ecumenico (pubblicata il 30 maggio 1995).

3 giugno - Visita Pastorale in Belgio (3-4 giugno 1995).

11 giugno - Solenne Messa in San Pietro per commemorare la fine della II Guerra Mondiale in Europa.

27 giugno - Visita di S.S. Bartolomeo I , Patriarca Ecumenico di Costantinopoli, al Santo Padre e alla Chiesa di Roma - Firma di una Dichiarazione comune (27-30 giugno 1995).

29 giugno - Lettera alle Donne (pubblicata il 10 luglio 1995).

30 giugno - Visita Pastorale nella Repubblica Slovacca (30 giugno-3 luglio 1995).

4 settembre - La Santa Sede prende parte con una Sua Delegazione, per la prima volta guidata da una donna, Mary Ann Glendon , alla IV Conferenza Mondiale O.N.U. sulla Donna, che si tiene a Pechino dal 4 al 15 Settembre 1995.

9 settembre - Visita a Loreto in occasione del Pellegrinaggio dei Giovani d'Europa (9 e 10 settembre 1995). Veglia di preghiera in collegamento, tra gli altri, con Sarajevo.

14 settembre - Visita Pastorale a Yaoundé (Cameroun), Johannesburg/Pretoria (Sud Africa) e Nairobi (Kenya) in occasione della fase celebrativa dell'Assemblea Speciale per l'Africa del Sinodo dei Vescovi (14-20 settembre).

14 settembre - Esortazione Apostolica post-sinodale Ecclesia in Africa , firmata dal Papa nella Nunziatura Apostolica di Yaoundé (per la prima volta un documento di tale portata viene firmato fuori dal Vaticano).

4 ottobre - Visita Pastorale alla Sede delle Nazioni Unite di New York a alle Diocesi di Newark, New York, Brooklyn e Baltimore (4-9 ottobre 1995).

5 ottobre - Discorso all'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, per il 50° di fondazione (New York).

17 ottobre - Il Papa incontra in Vaticano tutti i Vescovi di Bosnia-Erzegovina, Croazia, Federazione Jugoslava, Macedonia, Serbia.

8 novembre - Commemorazione del 30° anniversario della Costituzione Conciliare Gaudium et spes.

16 novembre - Lettera Apostolica per il IV Centenario dell'Unione di Brest (Unione dei Vescovi della Rus' di Kiev con la Chiesa di Roma, nel 1595).

23 novembre - Visita a Palermo in occasione del III Convegno ecclesiale nazionale della Chiesa Italiana.

26 novembre - Assemblea Speciale per il Libano del Sinodo dei Vescovi: "Cristo è la nostra speranza: rinnovati dal suo Spirito, solidali, testimoniamo il suo amore" (26 novembre-14 dicembre 1995).

8 dicembre - Annuncio di una "Missione per la città di Roma in vista del Grande Giubileo dell'anno 2000" (Piazza di Spagna, Omaggio all'Immacolata).

25 dicembre - Il Messaggio natalizio e gli auguri del Papa ai popoli e alle nazioni sono diffusi anche sulla rete telematica Internet.

1996
20 gennaio - Visita di Stato del Presidente di Francia, Jacques Chirac .

1 febbraio - Visita ufficiale del Presidente del Messico, Ernesto Zedillo Ponce de León .

5 febbraio - Visita Pastorale in Guatemala, Nicaragua, El Salvador e Venezuela (5-12 febbraio 1996).

22 febbraio - Costituzione Apostolica Universi Dominici gregis circa la Vacanza della Sede Apostolica e l’Elezione del Romano Pontefice.

25 marzo - Esortazione Apostolica post-sinodale Vita consecrata - circa la vita consacrata e la sua missione nella Chiesa e nel mondo.

5 aprile - Via Crucis al Colosseo: le meditazioni sono preparate dal Card. Vinko Pulijc , Arcivescovo di Vrhbosna, Sarajevo. Via Crucis - Venerdì Santo

14 aprile - Visita Pastorale a Tunisi (14 aprile 1996).

18 aprile - Lettera Apostolica per i 350 anni dell’Unione di Uzhorod.

17 maggio - Visita Pastorale in Slovenia (17-19 maggio 1996).

25 maggio - Visita ufficiale del Presidente dell’Uruguay, Julio Maria Sanguinetti .

3 giugno - La Santa Sede prende parte con una Sua Delegazione alla II Conferenza delle Nazioni Unite sugli Insediamenti umani, Habitat II, ad Istanbul (3-14 giugno 1996).

21 giugno - Visita Pastorale in Germania (21-23 giugno 1996). Storico discorso alla Porta di Brandeburgo e annuncio di un nuovo Sinodo per l’Europa.

4 luglio - Visita ufficiale del Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica d’Italia, Romano Prodi .

7 luglio - Divina Liturgia in rito bizantino-ucraino nella Basilica Vaticana, in occasione del IV Centenario dell’Unione di Brest.

6 settembre - Visita Pastorale in Ungheria (6-7 settembre 1996).

19 settembre - Visita Pastorale in Francia (19-22 settembre 1996).

6 ottobre - In serata, Giovanni Paolo II è ricoverato al Policlinico Gemelli per sottoporsi al programmato intervento chirurgico di appendicectomia. Viene operato martedì 8 ottobre 1996. L’esame istologico in estemporanea evidenzia "un’appendicite transmurale con evidenza di fibrosi organizzata da precedenti episodi infiammatori (Appendicite recidivante)". Viene dimesso il 15 ottobre 1996.

1 novembre - Giovanni Paolo II festeggia con la Diocesi di Roma il 50° anniversario della Sua Ordinazione Sacerdotale (S. Messa nella Basilica Vaticana).

10 novembre - Giovanni Paolo II presiede in S. Pietro una solenne Concelebrazione Eucaristica con i Cardinali, Vescovi e Sacerdoti ordinati nel 1946.

13 novembre - Giovanni Paolo II interviene con un discorso all’Apertura del Vertice mondiale sull’Alimentazione organizzato dalla FAO a Roma.

15 novembre - Presentazione del libro di Sua Santità Giovanni Paolo II Dono e Mistero - nel 50° del mio Sacerdozio.

19 novembre - Udienza al Presidente del Consiglio di Stato e del Consiglio dei Ministri di Cuba, Fidel Castro Ruz .

30 novembre - Celebrazione dei Vespri nella Basilica Vaticana per il Solenne inizio del triennio di preparazione al Grande Giubileo del 2000 e annuncio dell’apertura della Porta Santa il 24 dicembre 1999.

3 dicembre - Visita al Santo Padre e alla Chiesa di Roma dell’Arcivescovo di Canterbury e Primate della Comunione Anglicana, Dr George Leonard Carey - Firma di una Dichiarazione comune (3-6 dicembre 1996).

10 dicembre - Visita al Santo Padre e alla Chiesa di Roma del Catholicos Patriarca Supremo di tutti gli Armeni, Sua Santità Karekin I - Firma di una Dichiarazione comune (10-14 dicembre 1996).

19 dicembre - Udienza al Presidente dell’OLP e dell’Autorità Palestinese, Yasser Arafat .

1997
23 gennaio - Visita al Santo Padre e alla Chiesa di Roma del Catholicos di Cilicia degli Armeni, Sua Santità Aram I Keshishian - Firma di una Dichiarazione comune (23-26 gennaio 1997).

3 febbraio Udienza al Primo Ministro di Israele, Benjamin Netanyahu .

14 febbraio - Visita ufficiale del Presidente della Repubblica Federale del Brasile, Fernando Henrique Cardoso .

10 marzo - Relazioni diplomatiche tra Santa Sede e Libia .
Relazioni bilaterali e multilaterali della Santa Sede

24 marzo - Presentazione dell’ingresso ufficiale della Santa Sede in Internet.

7 aprile - Udienza al Presidente della Polonia, Alekander Kwasniewski .

12 aprile - Visita Past-orale a Sarajevo (12-13 aprile 1997).

25 aprile - Visita Pastorale nella Repubblica Ceca in occasione della Celebrazione del Millennario del Martirio di S. Adalberto (25-27 aprile 1997).

4 maggio - Beatificazione, con altri 4 Servi di Dio, di Ceferino Giménez Malla, martirizzato in Spagna nel 1936, primo zingaro che viene proclamato Beato.

10 maggio - Visita Pastorale a Beirut (Libano) per la Celebrazione della fase conclusiva dell’Assemblea speciale per il Libano del Sinodo dei Vescovi (10-11 maggio 1997).

10 maggio - Firma a Beirut - al termine dell’Incontro con i giovani nella Basilica di "Nostra Signora del Libano" ad Harissa - dell’Esortazione Apostolica post-sinodale Una speranza nuova per il Libano .

16 maggio - Udienza al Presidente della Georgia, Eduard Shevardnadze .

31 maggio - Visita Pastorale in Polonia (31 maggio-10 giugno 1997).

16 giugno - Lettere al Primo Ministro d’Israele Benjamin Netanyahu e al Presidente dell’Autorità Palestinese Yasser Arafat per la pace in Medio Oriente.

24 giugno - Lettera al Presidente della Federazione Russa, Boris Eltsin , sulla libertà religiosa.

29 giugno - Documento della Congregazione per la Dottrina della Fede Regolamento per l’esame delle Dottrine "Agendi ratio".

15 agosto - Lettera Apostolica Laetamur magnopere [Italiano] per l’approvazione e la promulgazione dell’Editio Typica del Catechismo della Chiesa Cattolica [Inglese, Italiano]. Conferenza Stampa di presentazione del Card. Joseph Ratzinger (9 settembre 1997).

21 agosto - Visita Pastorale a Parigi per la XII Giornata Mondiale della Gioventù (21-24 agosto 1997).

27 settembre - Visita Pastorale a Bologna per la chiusura del 23° Congresso Eucaristico Nazionale (27-28 settembre 1997).

2 ottobre - Visita Pastorale a Rio de Janeiro , in occasione del II Incontro Mondiale delle Famiglie (2-6 ottobre 1997).

19 ottobre - Lettera Apostolica Divini amoris scientia per la proclamazione a Dottore della Chiesa di Santa Teresa di Gesù Bambino e del Santo Volto.

19 ottobre - In Piazza San Pietro: Solenne proclamazione a Dottore della Chiesa di Santa Teresa di Gesù Bambino e del Santo Volto - 33° Dottore della Chiesa, 3ª donna dopo S. Teresa d’Avila e S. Caterina da Siena.

16 novembre - Assemblea Speciale per l’America del Sinodo dei Vescovi: "Incontro con Gesù Cristo vivo, cammino per la conversione, la comunione e la solidarietà in America" (16 novembre-12 dicembre 1997).

30 novembre - Santa Messa per l’inizio del 2° Anno - dedicato allo Spirito Santo - di preparazione al Grande Giubileo del 2000.

1998
1 gennaio - Costituzione Apostolica Ecclesia in Urbe [Italiano, Latino] circa il nuovo ordinamento del Vicariato di Roma.

3 gennaio - Visita pastorale alle popolazioni terremotate di Umbria e Marche : il Papa si reca ad Annifo, Cesi ed Assisi.

15 gennaio - Visita al Sindaco di Roma, Francesco Rutelli e al Consiglio Comunale, in Campidoglio.

21 gennaio - Visita Pastorale nella Repubblica di Cuba (21-26 gennaio 1998).

22 gennaio - Incontro con il Presidente cubano Fidel Castro Ruz nel Palacio de la Revolución.

1 febbraio - Visita ad una famiglia della Parrocchia romana del Sacro Cuore di Gesù a Prati, per l’apertura della fase centrale della Missione cittadina e la consegna degli Atti degli Apostoli.

21 febbraio - Settimo Concistoro di Giovanni Paolo II per la creazione di 20 nuovi cardinali (più 2 cardinali riservati in pectore: Marian Jawaorski e Janis Pujats, che saranno pubblicati nel Concistoro del 21 febbraio 2001).

7 marzo - Udienza al Segretario di Stato USA, Madeleine Albright .

12 marzo - Lettera al Presidente della Commissione per i Rapporti con l’Ebraismo, in occasione della pubblicazione del Documento Noi ricordiamo: una riflessione sulla Shoah.

15 marzo - Beatificazione del Vescovo Eugenio Bossilkov, primo martire della persecuzione comunista elevato all’onore degli altari.

21 marzo - Visita Pastorale in Nigeria (21-23 marzo 1998).

25 marzo - Scambio di strumenti di ratifica del Concordato tra la Santa Sede e la Polonia .

19 aprile - Assemblea Speciale per l’Asia del Sinodo dei Vescovi: "Gesù Cristo, il Salvatore, e la Sua missione di amore e servizio in Asia...: 'perché abbiano la vita e l’abbiano in abbondanza' " (19 aprile-14 maggio 1998). Nel corso della solenne apertura del Sinodo, il Papa annuncia di aver invitato a partecipare ai lavori sinodali due Presuli cinesi (non sarà però loro permesso lasciare la Cina).

15 maggio - Udienza ai Reali dei Belgi, Re Alberto II e Regina Paola .

28 maggio - Motu Proprio Ad Tuendam Fidem [Francese, Inglese, Italiano, Latino, Portoghese, Spagnolo, Tedesco] per l’inserimento di alcune norme nel Codice di Diritto Canonico e nel Codice dei Canoni delle Chiese Orientali, circa la nuova formula della Professio fidei (pubblicato il 30 giugno 1998).

21 maggio - Motu Proprio Apostolos Suos [Francese, Inglese, Italiano, Latino, Portoghese, Spagnolo], sulla natura teologica e giuridica delle Conferenze Episcopali (pubblicato il 23 luglio 1998).

23 maggio - Visita pastorale a Vercelli e Torino : Venerazione della Sacra Sindone (23-24 maggio 1998).

30 maggio - Incontro con i Movimenti ecclesiali e le nuove Comunità, in Piazza San Pietro.

31 maggio - Lettera Apostolica Dies Domini sulla santificazione della Domenica (pubblicata il 7 luglio 1998).

9 giugno - Incontro con i Vescovi Cubani, per esaminare le prospettive aperte dalla Visita a Cuba.

12 giugno - Udienza al Presidente dell’Autorità Palestinese, Yasser Arafat .

18 giugno - Udienza al Presidente del Sudafrica, Nelson Mandela .

19 giugno - Visita Pastorale in Austria (19-21 giugno 1998).

14 settembre - Lettera Enciclica Fides et ratio ] - circa i rapporti tra fede e ragione (pubblicata il 15 ottobre 1998).

2 ottobre - Visita Pastorale in Croazia (2-4 ottobre 1998).

11 ottobre - Canonizzazione della Beata Teresa Benedetta della Croce, Edith Stein, martire.

18 ottobre - Celebrazione del 40° anniversario di ordinazione episcopale e del 20° anniversario dell’elezione a Sommo Pontefice di Giovanni Paolo II (Piazza San Pietro).

20 ottobre - Visita ufficiale del Santo Padre al Presidente della Repubblica Italiana, Oscar Luigi Scalfaro (Quirinale).

17 novembre - Incontro dei Vescovi dell’Australia con alcuni Capi-Dicastero della Curia Romana, in concomitanza con la "visita ad limina" e il Sinodo per l’Oceania (17-20 novembre 1998).

22 novembre - Assemblea Speciale per l’Oceania del Sinodo dei Vescovi: "Gesù Cristo: seguire la sua via, proclamare la sua verità, vivere la sua vita. Una chiamata per i popoli dell’Oceania" (22 novembre-12 dicembre 1998).

29 novembre - Santa Messa per l’inizio del 3° Anno - dedicato al Padre - di preparazione al Giubileo e Lettura della Bolla Incarnationis mysterium di indizione del Grande Giubileo dell’Anno 2000.

1999
8 gennaio - Udienza al Primo Ministro della Repubblica Italiana, Massimo D’Alema .

22 gennaio - Visita Pastorale a Ciudad de México per la Celebrazione della fase conclusiva dell’Assemblea Speciale per l’America del Sinodo dei Vescovi e a St. Louis (22-28 gennaio 1999).

22 gennaio - Firma - nella Nunziatura di Città del Messico - dell’Esortazione Apostolica post-sinodale Ecclesia in America.

11 febbraio - Prima "visita ad limina" dei Vescovi di Laos e Cambogia.

11 marzo - Udienza al Presidente della Repubblica Islamica dell’Iran, Seyyed Mohammad Khatami .

1 aprile - Guerra in Kosovo: Missione speciale a Belgrado dell’Arcivescovo Tauran , Segretario per i Rapporti con gli Stati, latore di un Messaggio personale del Santo Padre per il Presidente della Repubblica Federale di Jugoslavia, Milosevic . Il 18 aprile, il Papa invia un Messaggio anche al Patriarca di Mosca, S.S. Alessio II , in partenza per Belgrado.

4 aprile - Nel Messaggio Pasquale Urbi et Orbi, il Papa rinnova ancora una volta il suo appello per la pace in Kosovo.

4 aprile - Lettera agli Artisti (pubblicata il 23 aprile 1999).

26 aprile - Udienza al Ministro degli Affari Esteri di Israele, Ariel Sharon .

2 maggio - Beatificazione - in Piazza San Pietro - di Padre Pio da Pietrelcina ( Omelia ). Il Regina Cæli viene recitato dal Papa a Piazza San Giovanni in Laterano, con i fedeli che non hanno potuto trovare posto in Piazza San Pietro.

7 maggio - Visita Pastorale in Romania (7-9 maggio 1999).

8 maggio - A Bucarest (Romania), incontro con S.B. il Patriarca della Chiesa Ortodossa Romena Teoctist e con il Santo Sinodo. Al termine dell’incontro, il Papa e il Patriarca Teoctist firmano una Dichiarazione comune per la pace in Kosovo.

10 maggio - Udienza al Prof. Ibrahim Rugova , giunto con la famiglia dal Kosovo.

12 maggio - A Londra viene presentato il documento The Gift of Authority , della Commissione Mista Internazionale Cattolica-Anglicana (ARCIC).

3 giugno - Celebrazione del Corpus Domini e Giornata di preghiera per la pace nei Balcani.

5 giugno - Visita Pastorale in Polonia (5-17 giugno 1999).

29 giugno - Lettera sul Pellegrinaggio ai luoghi legati alla Storia della Salvezza.

29 giugno - Messaggio a S.S. Karekin I , Supremo Patriarca e Catholicos di tutti gli Armeni, gravemente ammalato. [Il Patriarca muore nel pomeriggio dello stesso 29 giugno 1999. Il viaggio di Giovanni Paolo II in Armenia, programmato per i giorni 2-4 luglio 1999, era già stato rinviato].

9 settembre - Messaggio ai Vescovi di Timor Est per esprimere vicinanza alla popolazione nel corso della guerra civile.

19 settembre - Visita Pastorale in Slovenia (19 settembre 1999).

30 settembre - Inaugurazione della facciata della Basilica di San Pietro al termine dei lavori di restauro.

1 ottobre - Seconda Assemblea Speciale per l'Europa del Sinodo dei Vescovi, sul tema: "Iesus Christus vivens in Ecclesia sua, fons spei pro Europa" (1-23 ottobre 1999).
Bollettino

1 ottobre - Lettera Apostolica in forma di Motu Proprio Spes aedificandi per la proclamazione di Santa Brigida di Svezia, Santa Caterina da Siena e Santa Teresa Benedetta della Croce a Compatrone d’Europa.

1 ottobre - Lettera agli Anziani (pubblicata il 26 ottobre 1999).

19 ottobre - Visita Ufficiale del Presidente della Repubblica Italiana, Carlo Azeglio Ciampi .

28 ottobre - Conclusione, in Piazza San Pietro, dell’Assemblea Interreligiosa "Alle soglie del III millennio: collaborazione fra le diverse religioni".

31 ottobre - All’ Angelus, il Papa ringrazia per la firma, avvenuta oggi ad Augsburg in Germania, della Dichiarazione congiunta tra la Chiesa Cattolica e la Federazione Luterana Mondiale sulla dottrina della giustificazione per la fede - Dichiarazione Ufficiale Comune

5 novembre - Visita Pastorale a New Delhi per la Celebrazione della fase conclusiva dell’Assemblea Speciale per l’Asia del Sinodo dei Vescovi e in Georgia (5-9 novembre 1999).

6 novembre - Firma - nella Cattedrale del Sacro Cuore a New Delhi - dell’Esortazione Apostolica post-sinodale Ecclesia in Asia.

14 novembre - Dedicazione della Cappella Redemptoris Mater nel Palazzo Apostolico Vaticano, a conclusione dei lavori di restauro e della realizzazione a mosaico.

24 dicembre - Inizio del Grande Giubileo dell’Anno 2000 : Apertura della Porta Santa della Basilica di San Pietro - Omelia.

25 dicembre - Apertura della Porta Santa della Basilica di San Giovanni in Laterano - Omelia.

31 dicembre - Messaggio in mondovisione e benedizione Urbi et Orbi per il passaggio all’Anno 2000.

2000
1 gennaio
Apertura della Porta Santa della Basilica di Santa Maria Maggiore..

2 gennaio - Giubileo dei Bambini e consegna del VI Premio Internazionale della Pace Giovanni XXIII all’Associazione "Aide à toute détresse - Quart Monde".

18 gennaio - Apertura della Porta Santa della Basilica di San Paolo fuori le mura e Celebrazione Ecumenica con i rappresentanti delle altre Chiese e Comunità ecclesiali.

7 febbraio - Inaugurazione del nuovo ingresso dei Musei Vaticani.

15 febbraio - Udienza al Presidente dell’Autorità Palestinese, Yasser Arafat , in occasione della firma dell’Accordo "Basic Agreement" tra la Santa Sede e l’ OLP (Organizzazione per la Liberazione della Palestina).

22 febbraio - Nell’Aula Paolo VI, Commemorazione di Abramo "nostro Padre nella fede" , come primo gesto del Pellegrinaggio Giubilare ai luoghi legati alla storia della Salvezza.

24 febbraio - Pellegrinaggio Giubilare al Monte Sinai (24-26 febbraio 2000).

4 marzo - Visita del Presidente della Corea, Kim Dae-Jung .

12 marzo - Celebrazione nella Basilica di San Pietro della Giornata del Perdono dell’Anno Santo 2000 - Documento Memoria e riconciliazione: la Chiesa e le colpe del passato a cura della Commissione Teologica Internazionale (pubblicato il 7 marzo 2000).

20 marzo - Pellegrinaggio Giubilare in Terra Santa (20-26 marzo 2000).

30 aprile - Prima Canonizzazione dell’Anno Giubilare: il Papa proclama Santa la Suora polacca Maria Faustyna Kowalska.

1 maggio - Celebrazione del Giubileo dei lavoratori nel Campus dell’Università di Tor Vergata.

7 maggio - Commemorazione ecumenica dei testimoni della fede del XX Secolo , al Colosseo.

12 maggio - Viaggio Apostolico a Fátima (12-13 maggio 2000).

13 maggio - Al termine della Cerimonia di Beatificazione a Fátima dei pastorelli Francesco e Giacinta Marto, il Card. Angelo Sodano annuncia che sarà resa pubblica la "terza parte" del segreto di Fatima. Il Messaggio di Fatima sarà poi pubblicato nella sua interezza il 26 giugno 2000.

18 maggio - Celebrazione del Giubileo dei Presbiteri e Santa Messa per l’80° genetliaco del Santo Padre Giovanni Paolo II.

21 maggio - Canonizzazione di 27 beati, tra i quali 25 martiri messicani.

5 giugno - Udienza al Presidente della Federazione Russa, Vladimir Putin .

13 giugno - Giovanni Paolo II esprime al sua soddisfazione per la grazia concessa - nell’anno giubilare - dal Presidente della Repubblica Italiana ad Alì Agca .

15 giugno - Giovanni Paolo II pranza in Vaticano con 200 poveri e senza fissa dimora, invitati in occasione del Giubileo.

18 - 25 giugno - Celebrazione del 43° Congresso Eucaristico Internazionale, a Roma in occasione del Giubileo.

24 giugno - Messaggio per il Giubileo nelle Carceri .

9 luglio - Visita al Carcere romano di Regina Cœli in occasione del Giubileo nelle carceri.

15-20 agosto - Celebrazione della XV Giornata Mondiale della Gioventù : più di due milioni i giovani presenti nel Campus di Tor Vergata (Roma) per il loro Giubileo con il Papa.

3 settembre - Beatificazione di 5 Servi di Dio, tra i quali i Papi Pio IX e Giovanni XXIII.

5 settembre - Dichiarazione Dominus Iesus circa l’unicità e l’universalità salvifica di Gesù Cristo e della Chiesa, a cura della Congregazione per la Dottrina della Fede (firmata il 6 agosto 2000). Conferenza Stampa di presentazione della Dichiarazione Dominus Iesus: Card. Joseph Ratzinger ; S.E. Mons. Tarcisio Bertone - Mons. Fernando Ocáriz ; Rev. Don Angelo Amato, S.D.B.

1 ottobre - Canonizzazione di 123 Beati, tra i quali 120 martiri in Cina.

8 ottobre - Giubileo dei Vescovi : il Papa e i Vescovi ripetono l' Atto di affidamento a Maria Santissima davanti all’immagine della Beata Vergine di Fátima, in Piazza San Pietro.

14-15 ottobre - Giubileo delle Famiglie.

17 ottobre - Visita della Regina Elisabetta II di Inghilterra e del Principe Filippo , Duca di Edimburgo.

31 ottobre - Lettera Apostolica in forma di Motu Proprio E sancti Thomae Mori per la proclamazione di San Tommaso Moro a Patrono dei Governanti e dei Politici, in occasione del Giubileo dei Governanti e dei Parlamentari (4 - 5 novembre 2000).

8 novembre - Visita al Santo Padre e alla Chiesa di Roma del Patriarca Supremo e Catholicos di tutti gli Armeni, Sua Santità Karekin II - Firma di un Comunicato congiunto (8-11 novembre 2000).

24 -25 dicembre - Solennità del Natale nell’Anno Giubilare: il Papa celebra la Messa della Notte sul sagrato della Basilica Vaticana; il giorno di Natale, sempre dal sagrato, imparte la Benedizione Urbi et orbi . Nei giorni successivi, il Papa si affaccia quotidianamente alla finestra del suo studio per recitare l’Angelus con la moltitudine di fedeli in fila in Piazza San Pietro per accedere alla Porta Santa.

2001
6 gennaio - Chiusura della Porta Santa della Basilica di San Pietro e canto del Te Deum a conclusione del Grande Giubileo dell’Anno 2000. - Firma della Lettera Apostolica Novo millennio ineunte.

25 gennaio - Celebrazione ecumenica nella Basilica di San Paolo fuori le Mura a conclusione della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani.

18 febbraio - Divina Liturgia in rito armeno celebrata nella Basilica di San Pietro in occasione del 1700° anniversario del Battesimo del popolo armeno. Per tale anniversario, il 2 febbraio 2001 il Papa ha firmato la Lettera Apostolica Dio meraviglioso.

21 febbraio - Ottavo Concistoro di Giovanni Paolo II per la creazione di 42 nuovi Cardinali e la pubblicazione di due Cardinali in pectore dal 1998.

22 febbraio - Entra in vigore la Nuova Legge Fondamentale dello Stato della Città del Vaticano(firmata dal Santo Padre il 26 novembre 2000).

11 marzo - Beatificazione di 233 Servi di Dio, martiri in Spagna tra il 1936 e il 1939.

4 maggio - Pellegrinaggio Giubilare in Grecia , in Siria e a Malta , sulle orme di San Paolo Apostolo (4-9 maggio 2001).

21 maggio - Sesta Riunione Plenaria del Collegio dei Cardinali (Concistoro Straordinario) , convocata dal Papa per riflettere con il Collegio Cardinalizio sulle prospettive della Chiesa per il Terzo Millennio, alla luce della Novo millennio ineunte (21-23 maggio 2001).

23 giugno - Visita Pastorale in Ucraina (23-27 giugno 2001).

1 agosto - 1.000a Udienza Generale del Pontificato di Giovanni Paolo II.

22 settembre Visita Pastorale in Kazakhstan e Viaggio Apostolico in Armenia in occasione dei 1700 anni del Cristianesimo nel Paese (22-27 settembre 2001).

30 settembre - X Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, sul tema: "Il Vescovo: Servitore del Vangelo di Gesù Cristo per la speranza del mondo" (30 settembre-27 ottobre 2001).

20 ottobre - Prima Beatificazione di una coppia di sposi : i coniugi romani Luigi Beltrame Quattrocchi e Maria Corsini.

24 ottobre - Messaggio al Convegno Internazionale "Matteo Ricci: per un dialogo tra Cina e Occidente", a 400 anni dell’arrivo a Pechino del gesuita italiano.

18 novembre - Dopo gli attentati terroristici dell’11 settembre e nel corso della guerra in Afghanistan, il Papa all’Angelus invita i cattolici ad un giorno di digiuno per la pace ( 14 dicembre 2001 ) e i Rappresentanti delle religioni del mondo ad una Giornata di preghiera per la pace nel mondo ad Assisi ( 24 gennaio 2002 ).

22 novembre - Promulgazione dell’Esortazione Apostolica post-sinodale Ecclesia in Oceania . Dopo la firma del documento nella Sala Clementina, il Papa invia per E-mail il testo dell’Esortazione Apostolica a tutte le Diocesi dell’Oceania.

13 dicembre - Incontro del Papa con i Vescovi di Terra Santa, sul tema: " La pace in Terra Santa ed il futuro dei cristiani".

16 dicembre - 300ª Visita Pastorale di Giovanni Paolo II alle Parrocchie della Diocesi di Roma.

2002
18 gennaio - Ritorno alla piena comunione dell’Unione San Giovanni Maria Vianney di Campos in Brasile, riconosciuta come Amministrazione Apostolica, alla quale il Papa concede la facoltà di celebrare l’Eucaristia secondo il Rito Romano di San Pio V.

24 gennaio - Giornata di preghiera per la pace nel mondo ad Assisi , con esponenti di Chiese e comunità ecclesiali e con Rappresentanti di altre religioni.

11 febbraio - Creazione di una provincia ecclesiastica ed elevazione a diocesi delle quattro amministrazioni apostoliche della Federazione Russa.

11 marzo- Udienza alla Delegazione della Chiesa Ortodossa di Grecia, guidata dal Metropolita d’Attikis, Panteleimon.

7 aprile - Giornata di preghiera per la pace in Terra Santa, indetta dal Papa nella Domenica della Divina Misericordia, nel corso dell’assedio della Basilica della Natività a Betlemme.
Il 15 aprile il Santo Padre parla telefonicamente con i Frati Francescani della Basilica, ringraziandoli per la loro testimonianza.

Il 1° maggio - il Papa invia in Missione speciale a Gerusalemme il Cardinale Roger Etchegaray.

7 aprile - Lettera Apostolica in forma di "Motu Proprio" Misericordia Dei su alcuni aspetti della celebrazione del Sacramento della Penitenza.

22 maggio - Viaggio Apostolico in Azerbaijan e Bulgaria (22-26 maggio 2002).

16 giugno- Canonizzazione del Beato Pio da Pietrelcina.

23 luglio - Viaggio Apostolico a Toronto per la XVII Giornata Mondiale della Gioventù, a Ciudad de Guatemala e a Ciudad de México (23 luglio-2 agosto 2002).

16 agosto- Viaggio Apostolico in Polonia in occasione della Dedicazione del Santuario della Divina Misericordia a Kraków-Lagiewniki (16-19 agosto 2002).

4 ottobre - Celebrazione ecumenica dei Vespri nella Basilica Vaticana, in occasione del VII Centenario della nascita di Santa Brigida di Svezia, Compatrona d’Europa.

6 ottobre - Canonizzazione del Beato Josemaría Escrivá de Balaguer.

7 ottobre - Visita al Santo Padre e alla Chiesa di Roma di Sua Beatitudine Teoctist, Patriarca della Chiesa Ortodossa Romena - Firma di una dichiarazione comune (7-13 ottobre 2002).

16 ottobre - Lettera Apostolica Rosarium Virginis Mariae sul Santo Rosario. Il Papa introduce i "misteri della luce" e indìce un Anno del Rosario (ottobre 2002- ottobre 2003) - Inizio del XXV anno di Pontificato.

31 ottobre - Conferimento al Santo Padre Giovanni Paolo II della cittadinanza onoraria di Roma.

14 novembre - Visita al Parlamento italiano in seduta pubblica comune nel Palazzo di Montecitorio a Roma.

2003
25 gennaio - Collegamento televisivo con Manila (Filippine) in occasione del IV Incontro mondiale delle Famiglie.

5 marzo - In occasione del Mercoledì delle Ceneri, giornata di digiuno per la causa della pace, soprattutto in Medio Oriente. In queste settimane, il Papa incontra numerose autorità e rivolge pressanti appelli per scongiurare il pericolo di una guerra in Iraq.
Designa come Suoi Inviati Speciali il Card. Roger Etchegaray a Baghdad presso le Autorità irachene (10 febbraio 2003) ed il Card. Pio Laghi a Washington presso il Presidente degli Stati Uniti d’America (1° marzo 2003).

6 marzo - Presentazione del libro di poesie di Giovanni Paolo II: "Trittico romano - meditazioni".

17 aprile - Lettera Enciclica Ecclesia de Eucharistia - sull’Eucaristia nel suo rapporto con la Chiesa.

3 maggio - Viaggio Apostolico in Spagna (3-4 maggio 2003).

17 maggio - Conferimento della Laurea Honoris Causa in Giurisprudenza dell'Università "La Sapienza" di Roma.

5 giugno - Viaggio Apostolico in Croazia (5-9 giugno 2003).
(e' il suo 100 viaggio pastorale)

22 giugno - Viaggio Apostolico in Bosnia ed Erzegovina (22 giugno 2003).

28 giugno - Esortazione Apostolica post-sinodale "Ecclesia in Europa"
Nei mesi successivi, il Papa dedica le meditazioni dell'Angelus domenicale alle radici cristiane dell'Europa.

11 settembre - Viaggio Apostolico in Slovacchia (11-14 settembre 2003).

2 ottobre - Visita al Santo Padre dell'Arcivescovo di Canterbury e Primate della Comunione Anglicana, Dr. Rowan Douglas Williams (2-5 ottobre 2003).

7 ottobre - Pellegrinaggio al Santuario della Beata Vergine del Rosario a Pompei, nell'Anno del Rosario (che si chiude il 31 ottobre 2003).

15 ottobre - Convegno del Collegio Cardinalizio sugli aspetti dottrinali e pastorali del Pontificato di Giovanni Paolo II (15-18 ottobre 2003).

16 ottobre - XXV anniversario del Pontificato di Sua Santità Giovanni Paolo II.
Firma e promulgazione della Esortazione Apostolica post-sinodale “Pastores Gregis”.

19 ottobre - Beatificazione di Madre Teresa di Calcutta.

21 ottobre- Nono Concistoro di Giovanni Paolo II per la creazione di 31 nuovi Cardinali (di cui uno riservato “in pectore”).

16 novembre - All'Angelus, forte appello per la pace in Terra Santa: "non di muri ha bisogno la Terra Santa, ma di ponti!".

3 dicembre - Chirografo per il centenario del Motu Proprio “Tra le sollecitudini” sul rinnovamento della musica sacra, emanato da Papa San Pio X (22 novembre 1903).

4 dicembre - Lettera Apostolica “Spiritus et Sponsa”, nel 40° anniversario della Costituzione Conciliare “Sacrosanctum Concilium” sulla sacra liturgia.

2004
24 marzo Conferimento del Premio Internazionale straordinario Carlo Magno di Aquisgrana, come riconoscimento “dell’impegno personale del Papa e della Santa Sede in favore dell’unità tra i popoli dell’Europa sulla base dei valori radicati nella comune natura umana ed efficacemente promossi dal Cristianesimo”.

18 maggio - Pubblicazione del libro di Giovanni Paolo II “Alzatevi, andiamo!”

5 giugno - Viaggio Apostolico a Bern in occasione dell’Incontro nazionale dei giovani cattolici della Svizzera (5-6 giugno 2004).

29 giugno - Visita al Santo Padre del Patriarca ecumenico di Costantinopoli Bartolomeo I. Firma di una dichiarazione comune (28 giugno - 2 luglio 2004).

14 agosto - Pellegrinaggio a Lourdes (Francia) in occasione del 150.mo anniversario della promulgazione del Dogma dell’Immacolata Concezione (14-15 agosto 2004).

28 agosto - Consegna a Mosca, da parte della Delegazione della Santa Sede, dell’Icona della Madre di Dio di Kazan’ al Patriarca Alessio II, come dono del Santo Padre alla Santa Chiesa Ortodossa russa e all’intero popolo russo.

7 ottobre - Lettera Apostolica Mane nobiscum Domine per l’Anno dell’Eucaristia (ottobre 2004 - ottobre 2005).

17 ottobre - Apertura dell’Anno dell’Eucaristia, in collegamento con Guadalajara (Messico), dove si celebra il 48° Congresso Eucaristico Internazionale.

4 novembre - Udienza al Primo Ministro del Governo “ad interim” dell’Iraq, S.E. il Signor Ayad Allawi.

27 novembre - Consegna delle Reliquie dei Santi Gregorio Nazianzeno e Giovanni
Crisostomo, Vescovi e Dottori della Chiesa, al Patriarca Ecumenico di Constantinopoli, Bartolomeo I.

2005
23 febbraio Pubblicazione del libro di Giovanni Paolo II "Memoria e identità".

Il 31 marzo 2005, nuovo allarme per la salute di Giovanni Paolo II.. Le sue condizioni sono gravi. Dura poco piu' di 48 ore l'agonia di Giovanni Paolo II: colpito giovedi' pomeriggio da uno shock settico che ha provocato un collasso cardiocircolatorio, il papa polacco muore sabato 2 aprile, alle ore 21,37, nel suo appartamento nel palazzo apostolico in Vaticano, all'eta' di 84 anni.

Nella malattia, nell'agonia, e nella morte, forse troppe luci di comodo si sono accese su Giovanni Paolo II. Proprio sull'uomo che era contro i media massificanti, anche se gli stessi media e la comunicazione lo hanno reso "popolare", interreligioso e astratto dal suo stesso contesto.

QUI BIOGRAFIE DEI PAPI DI 2000 ANNI

   ALLA PAGINA PRECEDENTE

CRONOLOGIA GENERALE  *  TAB. PERIODI STORICI E TEMATICI