ANNO 1973 (provvisorio)

SCOPERTE E SCIENZA
(in costruzione)

*** SCIENZA - Termina la lunga battaglia per il riconoscimento della paternità del computer. Iniziata la causa la HONEYWELL contro la SPERRY RAND che si contendevano il brevetto dei due entrambi omonimi famosi computer, nella causa gli avvocati riescono a risalire all'origine dell'invenzione e al primo vero inventore fino allora sconosciuto.

Quello elettromeccanico lo aveva inventato un altro russo ZOSE (vedi anno 1936) ma banalmente non usò le valvole termoioniche, ma i relè (anche se usò già il sistema binario)

Eseguono il cammino a ritroso dal primo e famoso computer ENIAC realizzato da MAUCHLY ed ECHERT poi brevettato dalla Sperry. Rintracciano i primi studi e scoprono che il realizzatore è il fisico russo ATANASOFF, che dal 1939 al 1940 dopo aver realizzato il primo calcolatore elettronico con valvole termoioniche, utilizzando come ZOSE le cifre binarie, aveva poi informato sia MAUCHLY che ECHERT con una sua relazione, però già depositata al suo centro ricerche. Questa faceva testo, ed è quella poi ritrovata dai legali.

Nella sua relazione aveva chiamato la sua realizzazione "macchina per computo elettronico" ABC, (Atanasof Berry Computer) dove AB erano le iniziale del suo nome, e la C usata per indicare per la prima volta il Computer.

L'origine del nome è molto semplice in rumeno-russo, calcolare, è appunto còmputà = contare, radice di origine latina compurare= fare il conto

Con questa sentenza le due grandi aziende perdono entrambe la causa e l'inventore del computer che passa alla storia è ATANASOOF grazie a loro.

*** SCIENZA - In Italia le indicazioni della commissione per lo sviluppo del piano energetico, vista la forte domanda di energia, sono orientate verso la costruzione di centrali nucleari. La battaglia dei petrolieri italiani si schierano occultamente contro il nucleare, promuovono campagne contro, segnalano i pericoli, fanno spostare nel corso degli anni le preferenze sullo sviluppo del geotermico (che abbisogna di petrolio per far funzionare le centrali). In altri Paesi come la Francia, che hanno già in cantiere un grande progetto di costruzione di centrali nucleari, inaugurano quest'anno il primo reattore nucleare veloce PHENIX per la produzione di energia pulita. Il primo di tanti. L'Italia ha ascoltato i messaggi degli ambientalisti e ha rinunciato alle centrali, ha accontentato i petrolieri, ma poi carente di energia sarà costretta a importare proprio dalla Francia energia nucleare per il suo fabbisogno.

Nel 1997 in Francia il totale della produzione di energia, la nucleare rappresenta il 75,6%, in Belgio il 56,2%, in Spagna il 34,2%, nel Regno Unito il 27,1%, in Germania il 28,6%, in Svezia il 42,6%, in Finlandia il 32,5%, in Italia 0, si è riusciti a far depennare quelle progettate e fermare i lavori di quelle in costruzione e anche chiudere l'unica in funzione costruita negli anni Ottanta. I petrolieri italiani plaudono. Hanno vinto! Per qualche decina d'anni gli introiti sono assicurati.

*** COSTRUZIONI - A ISTAMBUL l'Asia e l'Europa dopo una lunga storia di divisioni è unita anche se solo geograficamente. Per la prima volta nella storia un ponte sospeso sul Bosforo unisce la parte europea a quella asiatica. Un'unica campata di 1074 metri collega le due sponde. E' il Ponte Bosforo I. Nel 1988 verrà costruito un gemello, il Ponte Bosforo II, sempre con un'unica campata di 1090 metri.

*** TECNOLOGIA - AMERICA - EUROPA più unite. Viene posto nell'Oceano Atlantico il più grande cavo sottomarino del mondo. Unendo i due continenti, il cavo è in grado di permettere 1800 conversazioni simultanee.

*** BIOLOGIA - MOLECOLARE . Viene costruito a Heindelberg il più importante centro di ricerca di biologia molecolare. La sede del laboratorio è stato stabilito da tutti i paesi europei.

*** HOUNSFIELD perfeziona LA TAC, TOMOGRAFIA; LAUTERBUR la RMN-RISONANZA MAGNETICA, seguirà la MEG--MAGNETOENCEFALOGRAFIA per indagine su zone encefaliche; la PET-TOMOGRAFIA A EMISSIONE DI POSITONI su ampie aree di neuroni; e la PETF-TOMOGRAFIA A EMISSIONE POSITONI e FOTONI sui singoli neuroni

TORNA INIZIO ANNO