ANNO 1993 (Pagine in costruzione) MESE DI GENNAIO

.

 

 

BOSSI vedi anche
NASCITA DELLA LEGA NORD

NOTIZIE DAI TITOLI DEI GIORNALI O TV
NAZIONALI - INTERNAZIONALI - -SPORTIVI

29 GENNAIO  - Tangenti: informazioni di garanzia a molti parlamentari tra cui Bettino Craxi, Gianni De Michelis e Severino Citaristi

"Milano, Sei informazioni di garanzia a parlamentari sono state emesse dai giudici milanesi di "Mani pulite": per Bettino Craxi, Gianni De Michelis, Paris dell'Unto (PSI), Bruno Tabacci (DC), Giorgio Moschetti e Severino Cotaristin 8DC) (Comun. Ansa 29 gennaio ore 17.09"

"Per Bettino Craxi è la terza informazione di garanzia dei giudici milanesi; De Michelis è inquisito anche per l'inchiesta veneziana sulle tangenti; per Citaristi è la settima informazione (sei dei giudici milanesi, una da quelli veneziani" ( Ib. ore 18.12)

" Roma- Il PSI ha protestato per la perquisizione degli uffici della sede centrale del PSI a Roma, ordinata dalla magistratura milanese" 8Ib ore 18.52)

("L' 11 Febbraio 1994 poi - "Paolo Berlusconi si è presentato alla Guardia di Finanza di Milano, per i fatti nella vendita di immobili al Fondo pensioni Cariplo. (Comunicato Ansa, 11 febbraio, 1994, ore 12.52)

Gennaio -
1   Arresto del boss mafìoso Aldo Madonia in seguito a nuove rivelazioni di pentiti.
2 L'Ocse prevede un'ulteriore crescita della disoccupazione in Italia.
4   Bufera sulla lira: il dollaro sale a 1.512 e il marco a 924 lire.
«Mani pulite»: suicidio del geometra Roberto Spallarossa dell'ospedale San Matteo di Pavia. è il sesto dall'inizio delle inchieste.  Il ministro dell'Intemo Mancino annuncia che la mafìa progettava un attentato al leader della Rete Leoluca Orlando.
5   Il dollaro chiude a 1.534 lire, il marco arriva a quota 938.
8   Secondo avviso di garanzia a Craxi per corruzione e violazione della legge sul finanziamento dei partiti.  Craxi  dichiara: "mi vogliono eliminare dalla scena politica".
9   «Mani pulite» approda a Roma e scattano le manette per un appalto di pulizie all'Ente Eur.
13  41 ipotesi di reato in un fascicolo di 122 pagine: è la richiesta di autorizzazione a procedere contro il segretario socialista Bettino Craxi.
14  Via libera dal Parlamento per 12 autorizzazione a procedere. Tra gli inquisiti l'ex ministro dei Trasporti Carlo Bernini (Dc), il segretario amministrativo della Dc Severino Citaristi e il parlamentare socialista Sisinio Zito. .
15  Catturato nel centro di Palermo Salvatore Riina considerato il numero uno di Cosa nostra e capo della Cupola, dopo 24 anni di latitanza .
17  E' Baldassarre Di Maggio, ex autista del boss dei boss, il pentito che ha consentito la cattura di Riina.
18  Riina respinge tutte le accuse.
Maxi prestito della Cee al governo italiano.
19  Il segretario missino Fini e l'ideologo della Lega Miglio abbandonano per protesta la Bicamerale.
20  Il governatore della Banca d'Italia Ciampi non esclude la possibilità di una manovra aggiuntiva.
Mario Segni si dimette dalla commissione Bicamerale. Il pidiessino Cesare Salvi si dimette da relatore sulla legge elettorale e viene sostituito dal democristiano Sergio Mattarella.
Si comincia ad indagare sulla vicenda Eni-Montedison in seguito ad una dichiarazione di Giacomo Mancini relativamente ad interessi del Psi.
Scoperto il «Conto protezione alla filiale dell'Unione delle Banche Svizzere di Lugano che, secondo un magistrato svizzero, serviva a finanziare il Psi.
23  Torna in Italia dopo una latitanza di 8 mesi il socialista Giovanni Manzi, ex presidente della Sea, espulso da Santo Domingo.
24  Craxi chiede che si apra un'inchiesta parlamentare sul finanziamento di tutti i partiti.
25  La Corte d'appello svizzera decide di liberare il «Conto protezione» dal segreto bancario
26  I magistrati ordinano la perquisizione di casa e ufficio dell'ex presidente della Montedison Giuseppe Garofano.
Martelli rifiuta l'eventuale segreteria del Psi sotto tutela di Craxi.
27  Decollano le inchieste su Enimont e Anas.
28  Agnelli chiede il rinnovamento della politica per risanare l'economia. La Camera approva la nuova legge sull'elezione dei sindaci.
L'ex ministro dei Trasporti Prandini coinvolto nell'inchiesta sull'Anas.
Nuove prove contro Craxi.
29  Perquisizione della sede amministrativa del Psi a Roma. A Milano Giovanni Manzi racconta la spartizione delle tangenti fra Psi, Dc, Pri e Psdi.
Terzo avviso di garanzia. per Craxi, secondo per De Mchelis, settimo per Citaristi.  Le accuse a Craxi riguardano denaro illecito dirottato su diversi conti esteri.
30  Il giudice Gherardo Colombo descrive la mole di lavoro del Palazzo di Giustizia affermando: «qui tutti parlano».
Si costituisce Giorgio Casadei, segretario di De Michelis. Craxi
afferma: «l'atmosfera non è di rinnovamento, ma di disfacimento della democrazia».
31  Si costituisce Valerio Bitetto, socialista, ex Anas ed ex amministratore dell'Enel. E' l'arrestato n. 110.

FATTI NAZIONALI
15 gennaio - Mafia: viene arrestato TOTO RIINA, considerato il numero uno di "Cosa Nostra".

FATTI INTERNAZIONALI
1 GEN - Cee: entra in vigore il mercato interno unico europeo.
La Cecoslovacchia si scinde in due repubbliche indipendenti, quella Ceca, con capitale Praga, e quella slovacca, con capitale Bratislava.
3 - Mosca: il presidente russo BORIS  IELTSIN e quello americano GEORGE BUSH firmano lo ''Start 2'' trattato di disarmo che prevede l'eliminazione di 17.000 testate nucleari.
6 - Iraq: Usa, Francia e Gran Bretagna inviano un ultimatum all' Iraq perche' ritiri missili anti-aerei a ridosso del 32/o parallelo. Il 13 aerei alleati colpiscono obiettivi militari iracheni. Il 19 Baghdad annuncia un cessate il fuoco.
15 - Parigi: 130 Paesi firmano la nuova convenzione che proibisce produzione, possesso e impiego delle armi chimiche.
19 - Israele: il Parlamento legalizza i contatti con l' Olp.
20 - Usa: a Washington Bill Clinton giura fedelta' alla Costituzione e diventa il 42/o Presidente degli Stati Uniti.

FATTI SPORTIVI
31 gen - tennis: JIM COURIER e MONICA SELES vincono gli Internazionali d'Australia.

 

FINE GENNAIO - PROSEGUI CON FEBBRAIO > >

 

PAGINA INIZIALE DELL'ANNO