HOME PAGE
CRONOLOGIA

DA 20 MILIARDI
ALL' 1  A.C.
1 D.C. AL 2000
ANNO x  ANNO
PERIODI STORICI
E TEMATICI
PERSONAGGI
E PAESI

(pagine in continuo sviluppo  (sono graditi altri contributi o rettifiche)

vedi stesso periodo "RIASSUNTI STORIA D'ITALIA"

ANNO 1727

*** INGHILTERRA SALE SUL TRONO GIORGIO II 
*** LA TRASPARENZA PARLAMENTARE
*** RUSSIA - MUORE CATERINA - ZAR IL PICCOLO PIETRO II
*** MUORE NEWTON


*** INGHILTERRA - Morte di Giorgio I Hannover, re d'Inghilterra. Lascia il trono al figlio GIORGIO II (1683-1760). Anche lui, come il padre, si preoccupa più dei propri affari  che di quelli inglesi. E non è un male questo disimpegno, questo lasciar fare ai più capaci. 
Continua perciò il "governo di gabinetto" che il padre aveva appoggiato e favorito, e continua il ruolo assoluto di primo piano del primo ministro Robert WALPOLE e, successivamente William PITT.
I liberali inglesi, pubblicano, per dare la più ampia trasparenza alle decisioni del governo, gli scritti di tutti i dibattiti parlamentari. Che vengono messi a disposizione del pubblico.
Il padre aveva regnato 13 anni, Giorgio II regnerà per 33 anni, fino al 1760. Giorgio II, stando in disparte, contribuì non poco a far ammirare agli esuli che si rifugiavano in Inghilterra, l'efficienza e la validità della monarchia costituzionale inglese.

*** RUSSIA - Muore la zarina CATERINA I, dopo appena due anni di regno. Sale sul trono PIETRO II, di 12 anni, figlio di Alessio nipote di Pietro il Grande con reggente sempre Mensikov, già molto influente accanto a Caterina, che inizia ad avere qualche ambizione.  Pietro II morirà fra tre anni, scatenando un periodo di lotte. (vedi una sintesi nel precedente anno 1725).


*** Muore ISAAC NEWTON. Sepolto nell'abbazia di Westminster, sulla sua tomba furono incise queste parole: "Sibi gratulentur mortales tale tantumque exstitisse humani generis decus"
("Si rallegrino i mortali perché è esistito un tale e così grande onore del genere umano")

TARTINI apre a Padova una scuola violinistica; in breve diventa famosa in tutta Europa.
*** A Venezia opera intensamente il musicista BENEDETTO MARCELLO

 CONTINUA ANNO 1728 >