SCHEDE BIOGRAFICHE
PERSONAGGI
CIRIACO DEL POZZO

Insigne medico e attivo uomo politico

Figlio del medico condotto di Pago Veiano CIRIACO DEL POZZO vi nacque il 12 settembre del 1905; si laureò in medicina e chirurgia presso l’Università di Napoli nel 1929 e quattro anni dopo si trasferì in Benevento in un antico palazzo di via Annunziata.
Nel capoluogo sannita egli fu medico di fiducia del Seminario Regionale e di quello Provinciale delle Suore Orsoline, nonché dell’Ospizio di San Pasquale; ricoprì inoltre l’incarico di Direttore Sanitario dell’Ospedale Fatebenefratelli, facendosi anche apprezzare come medico da una numerosa clientela privata.

Insignito della Croce al merito di Guerra fu anche nominato Cavaliere dell’Ordine Stella d’Italia e Commendatore della Repubblica.
Uomo mite e riservato militò nelle file della DC convinto della necessità di fare del bene alla sua città ed alla chiesa e mai per mere ambizioni politiche. Furono gli stessi esponenti della Democrazia Cristiana che, in un momento politicamente difficile nella vita cittadina, dopo l’uscita di scena del Sindaco Mario Rotili, designarono Del Pozzo come successore al vertice del comune.

Sindaco di Benevento dal giugno 1963 al febbraio 1965, Del Pozzo si dedicò soprattutto in questi anni alla difesa dei poveri e dei bisognosi, promuovendo la costruzione di case per i tanti senzatetto della guerra, e donando all’Ospizio di San Pasquale i suoi emolumenti che gli derivavano dalla carica di primo cittadino.
Sofferente di cuore si dedicò ugualmente con impegno e passione alla sua attività politica e professionale fino alla morte, avvenuta il 21 novembre 1967. Sposò Beatrice Tolino, da cui ebbe tre figli.

Da: Andrea Jelardi, Giuseppe Moscati e la scuola medica sannita del novecento, Realtà Sannita, Benevento 2004


  TABELLE BIOGRAFIE

CRONOLOGIA GENERALE  *  TAB. PERIODI STORICI E TEMATICI